Cristina Chiabotto confida la data del parto e i chili in più (Foto)

Dalla data del parto ai chili in più, Cristina Chiabotto sui social racconta il suo periodo più bello in attesa della nascita della sua bimba (foto). Sta vivendo degli attimi stupendi Cristina Chiabotto che ai follower ha regalato un po’ del suo tempo rispondendo alle domande sulla sua gravidanza. Sta benissimo, è al sesto mese di gravidanza, racconta che ha la lacrima facile, è un po’ ciò che accomuna tutte le mammine. Marco Roscio è l’amore della sua vita e insieme stanno per realizzare il sogno più grande. La piccola nascerà a maggio, il 4 maggio è la data prevista per il parto ma sarà la piccolina a decidere, magari nascerà anche prima. Questa mattina l’ex Miss Italia ha risposto a un bel po’ di domande e ovviamente c’è chi ha chiesto il suo peso.

QUANTI CHILI HA PRESO CRISTINA CHIABOTTO IN GRAVIDANZA?

E’ ancora al sesto mese e ha preso sette chili ma è molto precisa la Chiabotto che sottolinea è il peso esatto da quando ha saputo di essere incinta e che prima pesava 69 chili per 1,84 di altezza. Non si preoccupa per niente del peso, è in un periodo di totale felicità e preferisce concentrarsi su altro, anche sulla cameretta della sua bimba, tutta da arredare.

Confessa che è molto fortunata e che si sta godendo tutto, che sta benissimo. Si è più belle in dolce attesa ma lei lo è sempre stata e cerca di prendersi cura anche del pancione, di evitare le smagliature. Mostra prima il peso sulla bilancia e poi la crema che usa in gravidanza per aiutare la sua pelle. 

Non hanno ancora scelto il nome della bambina, lei e Marco hanno ancora qualche dubbio ma presto daranno qualche indizio per scoprire la scelta finale. 

Cristina Chiabotto ha disegnato il primo quadro per sua figlia, una mongolfiera rosa, il primo regalo a lei, il primo da appendere nella sua cameretta. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.