Samantha De Grenet con le stampelle, spiega come si è fatta male

Ha bisogno di tanta terapia e tanta pazienza Samantha De Grenet che sui social si mostra con le stampelle e poi spiega cosa è successo. E’ sempre in gran forma Samantha De Grenet e lo è anche perché pratica tanto sport, ma è proprio lo sport che questa volta l’ha bloccata. Un incidente mentre giocava a padel, è il nuovo sport che piace a tanti, è una variante del tennis ma per la bellissima mora è stata la causa della sua lesione al menisco, una lesione all’osso e al legamento collaterale. Il verdetto definitivo per la De Grenet è arrivato dopo la visita dal dottore e la risonanza magnetica che ha evidenziato i traumi subiti.

SAMANTHA DE GRENET DOPO LA VISITA SPECILISTA DAL DOTTOR STEFANO LOVATI

“E’ ufficiale! Dopo visita specialistica dal dottor Stefano Lovati, risonanza magnetica e ancora visita, il responso è: lesione al menisco, all’ osso, al legamento collaterale ed edema… – ha spiegato la bellissima ex gieffina vip – situazione che al momento un intervento non risolverebbe, quindi stampelle col divieto di appoggiare la gamba per 1 mese e tanta terapia… Ma come sempre VA TUTTO BENE!!!!” L’umore è sempre altro per la mora 50enne che ha già superato altri problemi di salute ben più gravi. Un mese senza mettere il piede a terra, un mese di terapia ma tutto si risolverà nel migliore dei modi, soprattutto con le coccole della famiglia.

Caterina Balivo è tra le amiche che hanno subito commentato: “Samiiiii ora con una mese in più non vorrei poi metterti in difficoltà. Forza Sami” si ritroveranno insieme a giocare e tra le due la Balivo sarà la più forte. Adriana Volpe, Tosca D’Aquino, Filippo Nardi, Dayane Mello, Manila Nazzaro, Pamela Camassa, Elena Guarnieri, Fernanda Lessa, Cecilia Capriotitti, Monica Leofreddi, tantissimi gli amici vip che le augurano di risolvere tutto il prima possibile. Farà in tempo a rimettersi in piedi del tutto e in forma per l’estate.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.