Harry e Meghan le prime parole dopo la nascita della piccola Royal Baby

E’ arruvata dal sito ufficiale di Harry e Meghan la notizia della nascita della seconda figlia della coppia. Harry e sua moglie questa volta sono stati attentissimi e la notizia del parto imminente non è stata data dai media nonostante da tempo, sia sui giornali britannici che su quelli americani si parlava di come questo giorno potesse arrivare presto. Quando Meghan per la prima volta aveva annunciato la gravidanza, aveva detto che la bambina sarebbe nata entro l’estate, restando molto vaga. E alla fine poi l’estate non è neppure arrivata. Anche se in California fa sempre caldo, siamo ancora ai primi di giugno! La piccola di casa è arrivata quindi a gran sorpresa e sul sito ufficiale di Harry e Meghan si racconta che è nata venerdì! “È con grande gioia che il principe Harry e Meghan, il duca e la duchessa del Sussex, danno il benvenuto al mondo alla loro figlia, Lilibet “Lili” Diana Mountbatten-Windsor. Lili è nata venerdì 4 giugno alle 11:40 sotto la fiducia dei medici e del personale del Santa Barbara Cottage Hospital di Santa Barbara, in California.” si legge sul sito. E adesso ci si aspetta anche un comunicato ufficiale da parte della famiglia reale, visto che Harry e Meghan, così tanto discussi e chiacchierati, hanno fatto un omaggio così grande alla royal family. Avrebbero potuto chiamare la piccola solo Diana, in onore di Lady D e invece il primo nome è un grande regalo per la regina Elisabetta, metterà a tacere tutte le voci che si sono susseguite in questi mesi?

Le prime parole di Harry e Meghan dopo la nascita della piccola

“Lei è più di quanto avremmo mai potuto immaginare e siamo grati per l’amore e le preghiere che abbiamo sentito da tutto il mondo. Grazie per la vostra continua gentilezza e supporto durante questo momento molto speciale per la nostra famiglia” scrivono Harry e Meghan sul sito ufficiale.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.