Il pensiero fisso di Orietta Berti sulla morte, pensa a chi morirà prima

Orietta Berti pensa alla morte ma la sua paura è il pensiero fisso che ha da un po’ di tempo. Ha paura immaginando chi morirà prima tra lei e suo marito. Orietta Berti e Osvaldo Paterlini si sono sposati nel 1967 e da quel momento non si sono più separati. Osvaldo ha seguito sempre la cantante durante tutta la sua lunga carriera ma da qualche anno non può più farlo. E’ da tempo che Orietta racconta dei problemi di salute di suo marito, è stato operato tante volte agli occhi, soffre la luce ma anche il rumore, farebbe troppa fatica a seguirla. Ed è da tempo che ad accompagnarla ci pensa suo figlio, è lui che ha preso il posto del padre nella gestione. In più prima del festival di Sanremo sia Orietta che suo marito Osvaldo hanno avuto il covid ed è stato un periodo terribile per entrambi. La Berti si è ripresa prima mentre lui ha faticato a ristabilirsi, a riprendere peso e non solo. 

ORIETTA BERTI E LA PAURA DI PERDERE SUO MARITO

E’ al Corriere che l’artista confida la sua paura ma non va oltre, non dice altro se non che è un pensiero che viene a una certa età ma lei ci pensa di continuo. “Io e mio marito abbiamo avuto il Covid, siamo stati molto male. Il pensiero è chi va via prima: io o Osvaldo? Questo è il pensiero fisso che viene a una certa età”.

Sembra tutto così semplice nella vita di Orietta Berti, invece è lei che fa apparire ogni cosa leggera, come se non avesse problemi. E’ la sua passione per il lavoro a renderla così forte anche se non è più giovanissima. E oggi piace anche ai giovani che l’hanno scoperta grazie al festival di Sanremo apprezzando le sue qualità canore ma anche la simpatia. Con Mille accanto ad Achille Lauro e Fedez c’è la sua seconda giovinezza, tutta meritata. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.