In ospedale solo per controlli, Mara Venier: “Ancora non sto bene”

Il video pubblicato da Mara Venier questa mattina tra le sue storie Instagram aveva fatto pensare ad un altro ricovero in ospedale, un altro intervento ai denti. La conduttrice ha chiarito che si è trattato solo di controlli e all’Adnkronos ha spiegato che ancora non sta ancora bene, che spera tutto passi presto, che i controlli sono necessari per capire come sta. Nessun ricovero in ospedale per Mara Venier, l’ipotesi girava ma lei ha risposto scongiurando una cosa del genere. “Ma quale ricovero ma per carità” è stata la sua esclamazione ed ha così smentito le voci e ha tranquillizzato tutti. “Oggi sono andata a farmi dei controlli” che ovviamente sono necessari dopo il primo sbagliato intervento ai denti.

UN IMPIANTO PER I DENTI MAL RIUSCITO PROCURA ANCORA PROBLEMI A MARA VENIER

A distanza di tempo le conseguenze dovute all’impianto ai denti continuano. La conduttrice di Domenica In ha un nervo danneggiato, l’impianto è stato rimosso giorni dopo, andava tolto immediatamente ma non poteva saperlo. La Venier credeva che fosse tutto normale, i primi due giorni dopo l’operazione credeva bastasse il ghiaccio, invece fastidi gravi e dolore non passavano.

“Ancora non sto bene – ha aggiunto Mara – faccio controlli sperando di stare meglio al più presto”. Quindi la soluzione non è ancora risolta e al momento sembra ci sia solo la possibilità di attendere ancora che il nervo riprenda le sue funzioni e si risolvano per lei tutti i problemi al viso. Cerca di non perdere il buon umore, di passare un’estate il più serena possibile.

Con la sua storia di questa mattina su Instagram Mara Venier ha solo voluto aggiornare i follower sulla sua situazione ma mostrando l’ingresso in ospedale del reparto di chirurgia maxillo-facciale ha lasciato immaginare che stava per essere ricoverata. Era invece uno sfogo, perché non ha ancora risolto.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.