Valeria Marini operata all’occhio per un problema alla retina, ma cosa è successo?

Valeria Marini occhio

Valeria Marini ringrazia tutti per l’affetto ricevuto dopo l’operazione all’occhio e si mostra con la benda. La showgirl è a Roma e racconta che è stata operata dal professor Apolloni all’Ospedale Sant’Eugenio. L’intervento è andato bene, adesso c’è il periodo di convalescenza e poi vedremo Valeria Marini in gran forma come sempre. Anche Alfonso Signorini è tra gli amici vip che sui social hanno voluto mandare un abbraccio a Valeria Marini, sicuri che andrà tutto bene e che l’intervento alla retina farà tornare la showgirl meglio di prima; così commenta il direttore di Chi: “Torni meglio di prima, con la retina, star stellare!”. Anche Pamela Prati le ha scritto un dolce messaggio augurandole che tutto passi presto ma consapevole che la sua amica è forte. Ma cosa è successo a Valeria Marini, perché ha subito l’intervento all’occhio, alla retina?

Valerina Marini operata all’occhio

“L’operazione all’occhio è andata benissimo” ha annunciato la Marini, ha così voluto rassicurare i suoi fan, prima che arrivassero i pettegolezzi o chissà quale commento. “Stella bionda del mio cuore, sei una donna forte come la nostra terra, andrà tutto bene. Ti voglio un mondo di bene, tua Pamy” è il commento della Prati ma non c’è nessun dettaglio in più.

E’ Alfonso Signorini che tra saluti e auguri svela che Valeria Marini ha subito un intervento alla retina ma così sia accaduto alla showgirl sarda non è stato ancora svelato. L’importante è che tutto sia andato per il meglio e a giudicare dallo stato d’animo di Valeria è davvero così.

Una settimana fa l’abbiamo vista al Festival del Cinema di Roma, stellare nella foto con Johnny Depp. La showgirl è riuscita a strappare il tanto sognato selfie e il divo di Hollywood non si è fatto pregare. Chissà se il problema all’occhio era già presente prima del festival o è sopraggiunto dopo.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.