Elisabetta Canalis tradita come Ambra: “Avere il cuore a pezzi non è piacevole”

E’ su Grazia che Elisabetta Canalis si racconta e ricorda quando è stata tradita collegando la sua sofferenza a quella che ha investito di recente Ambra Angiolini. Entrambe famose, innamorate, tradite e inseguite dal gossip, sofferenti sotto gli occhi di tutti. Ed è leggendo è guardando cosa è accaduto ad Ambra che Elisabetta Canalis si è immedesimata e in qualche modo nell’intervista ha voluto esprimerle solidarietà. E’ una donna che comprende le altre donne, non é solo un personaggio famoso, anzi c’è stato un periodo della sua vita che ha dovuto allontanarsi dal successo, dai riflettori e capire la sua vera strada. Adesso è tornata in tv, in Italia, anche se continua a viaggiare perché è a Los Angeles che c’è la sua famiglia, suo marito e la loro bambina.

Elisabetta Canalis nella stessa posizione di Ambra, famosa e tradita

“In passato mi sono trovata nella posizione di Ambra, sono stata tradita anch’io. Avere il cuore a pezzi e sentirselo ricordare non è piacevole. Se guardo indietro ripenso a me con tenerezzaha confidato aggiungendo che tutto quell’interesse a lei faceva male, le cambiava la giornata, mentre ci sono persone che la vivono in modo diverso. “So che cosa vuol dire essere sulle pagine dei giornali per le tue questioni private. Molte persone la vivono comunque bene, a me cambiava la giornata. Cammini per la strada, vai dal salumiere e tutti si sentono liberi di dire il loro pensiero”.

La showgirl sarda è fuggita a Los Angeles e non ha intenzione di tornare anche se viaggia di continuo per il programma Vite da copertina: “Non è facile. Appena finisco di registrare, prendo il primo volo per Los Angeles. Mia figlia va a scuola e io voglio essere lì ad accompagnarla. Mio marito Brian è un essere umano speciale, che oltre ad amarmi, vuole il mio bene”. Non è certo lui ad averla tradita.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.