Il grazie di Elena Santarelli alla mamma mentre lei è in passerella

Santarelli passerella

E’ grazie alla sua mamma se Elena Santarelli riesce a lavorare o ad occuparsi di altro, impegni che la portano lontana da casa. Mamma Patrizia c’è sempre, è lei che arriva subito a casa sua e si occupa dei nipotini, dei due figli di Elena, la piccola Greta e Jack. La Santarelli è tornata in passerella, dopo un periodo durissimo e poi il Covid, ha sfilato per Manila Grace a Milano. Bellissima come sempre, ha confidato “Io che sfrutto le ultime cartucce da modella”. In realtà potrebbe sfilare ancora per tanti anni. Ha indossato uno dei capi della prossima collezione primavera estate 2022, con lei anche Elenoire Casalegno e Fernanda Lessa, muse del brand. Applaudita da tutti, soprattutto dalle amiche che postano tra le storie Instagram la sua passerella.

Elena Santarelli sa che i suoi figli sono fortunati

Ha confidato quanto le abbiano fatto male i commenti di chi le diceva che con un figlio malato doveva restare a casa. E’ andata avanti proprio per suo figlio, per i suoi bambini. Oggi sempre a testa alta sfila bellissima, sorridente, serena. I suoi figli sono a casa con la nonna. Le arriva la foto su whatsapp e si commuove, la posta sui social per dire ancora una volta grazie alla sua mamma.

“Sono grata per tante cose, ma tante che non basterebbe un post per elencarle. (Ieri mi arriva questa foto su whatsapp e mi commuovo). Una fra queste la mia Mamma. Mamma Patrizia, Nonna Patty”.

Non è certo la prima volta che la nonna si occupa dei suoi nipoti. Mostra a Greta come si fa la pasta, tutto così semplice e meraviglioso.
“Io non potrei avere questa libertà di assentarmi da casa senza il suo aiuto e senza la sua presenza in casa con i miei figli. Greta è fortunata perché questi momenti rimarranno per sempre fra i suoi ricordi più belli , imparare a fare le fettuccine da Nonna Patty. I miei figli hanno dei nonni meravigliosi”.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.