Anche Gaia Gozzi positiva al covid 19: “Non prendete sottogamba la situazione”

gaia positiva covid

In questi giorni l’Italia sta affrontando una nuova ondata di questa maledetta pandemia che non sembra volerci lasciare. Grazie ai vaccini, molte delle persone risultate positive hanno pochissimi sintomi e guariscono anche molto presto. A differenza di quello che succedeva un anno fa, quando il paese era in lockdown, si continua per fortuna a tenere tutto aperto e per chi, come Gaia Gozzi, ha scelto il vaccino, la battaglia contro il covid, non è infernale. La cantante poche ore fa, dal suo profilo instagram ha lanciato l’ennesimo appello, ribadendo quanto sia fondamentale per tutti vaccinarsi e fare anche le dosi di richiamo, per evitare che la situazione peggiori.

Anche Gaia positiva al covid 19

Le parole di Gaia sui social: “Sono risultata positiva dopo l’ennesimo tampone di controllo . Durante le feste, ogni persona che ho incontrato si era precedentemente tamponata e io avevo fatto lo stesso. Non prendete sottogamba la situazione attuale e proteggetevi. Io sono vaccinata e sto bene fortunatamente, ho perso il gusto e un pò di olfatto e ho giusto qualche linea di febbre che durante la notte si è già attenuata.

E ancora: “Cercherò di sfruttare il tempo in quarantena per riposarmi, ringraziare per tutto ciò che la vita ogni giorni mi da, anche nei momenti più complessi, scriverò, mediterò e pregherò per tutti affinché questo virus non metta in pericolo altre vite e ci lasci definitivamente andare avanti con i nostri percorsi. Ricordiamoci che non siamo mai soli e che le nostre azioni si ripercuotono a catena anche sugli altri, da chi amiamo a chi manco conosciamo. Nel bene e nel male. Vi amo e vi sento”.

Gaia doveva essere uno degli ospiti del concerto del Capodanno in musica di Canale 5, immaginiamo che non guarirà in questi due giorni e che quindi salterà questo appuntamento.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.