Belen Rodriguez parla dei tre aborti: “Non l’ho mai detto a nessuno”

Per la prima volta Belen Rodriguez confida che ha avuto tre aborti, racconta tutto con molta sincerità
belen aborti

Belen Rodriguez ha vissuto tre aborti, ha perso per tre volte il bambino che l’avrebbe resa madre, lo racconta per la prima volta. E’ stato Antonino Spinalbese a parlarne di recente nella casa del GF Vip ma era cosa nota già da tempo che Belen prima di Luna Marì avesse perso il piccolo. Era incinta, non era un figlio “programmato” ma da quel dolore scattò il desiderio di riprovarci e poco dopo Belen rimase incinta della sua meravigliosa bambina. Belen Rodriguez nell’intervista al settimanale F conferma tutto ma ci sono altre due dolorose perdite che fanno parte della sua vita di donna, compagna, madre. Non dice esattamente quando è accaduto, a quando risalgono gli altri due aborti, si limita a dire che i due sono precedenti alla nascita di Santiago. Uno è noto a chi segue sempre il gossip, risale al periodo in cui la showgirl e conduttrice era legata a Fabrizio Corona.

Belen Rodriguez ha avuto tre aborti ma quel dolore non c’è più

Il secondo aborto lo tiene stretto nel suo cuore, nella sua mente, non è necessario parlarne ma ha qualcosa di importante da dire. Dopo avere confidato per la prima volta di avere vissuto tre aborti spiega: “Non l’ho mai detto a nessuno ma in realtà ne ho persi tre nella mia vita, due prima di Santiago e uno fra Santi e Luna Marì – e aggiunge – Lì per lì ne ho sofferto, certo, ma poi ho avuto altri figli quindi, in tutta onestà dico che oggi non è un dolore né un rimpianto”.

Molte donne continuano a tormentarsi per sempre dopo un aborto, pensando anche di essere responsabili. “Se una gravidanza non va bene significa che quel feto non era forte e per questo è stato espulso. Il corpo è la macchina più intelligente che abbiamo. Bisogna lasciar andare le cose”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.