Michael Bublè, il figlio è guarito e Luisana Lopilato aspetta un altro bebè (Foto)

Michael bublè

Abbia seguito tutti il periodo difficilissimo di Michael Bublè e Luisana Lopilato, quando la coppia scoprì che il figlio Noah aveva un tumore, ma oggi ci sono due belle notizie che riguardano la loro famiglia (foto). Con le cure e i mesi trascorsi in ospedale il primogenito di Michael Bublè sembra aver sconfitto del tutto il cancro, è una notizia che avevano già dato ma il passare del tempo conferma che il primogenito sta bene. Oggi Noah ha 4 anni ed ha un fratellino, Elias di 2 anni, ma sta per arrivare in famiglia anche una sorellina. Luisana Lopilato è incinta, in attesa del terzo figlio. L’attrice argentina, in base a quanto riportato dai media americani sarebbe già al quinto mese di gravidanza e sembra che dopo due maschietti la cicogna porterà in casa Bublè l’attesa femminuccia. Per loro sono stati mesi duri, dal momento in cui scoprirono che il loro bambino aveva un tumore avvisarono anche i fan e lasciarono tutto. Hanno abbandonato il lavoro per dedicarsi al loro bambino, poi la speranza che tutto forse sarebbe passato e alla fine la bella notizia data con timore, era troppo bello per essere tutto vero.

Sono passati ormai due anni, il piccolo Noah adesso sta benissimo e quel terribile capitolo della loro vita sembra chiuso per sempre. Sia Michael Bublè che la Lopilato sono poi tornati in scena. Il cantante è attualmente in tour, lei è riapparsa al cinema e presto darà alla luce un altro piccolo Bublè, anzi una principessa da coccolare.

 La coppia si prepara per un meraviglioso nuovo capitolo della loro vita, questa volta la notizia è bellissima, il loro racconto sarà ricco solo di felicità. Dopo il dramma la notizia più bella e adesso c’è solo da festeggiare, entrambi sempre sorretti da tutti i loro fan che non li hanno mai abbandonati.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.