Max Biaggi ed Eleonora Pedron al Mugello, sembra che i due ex siano tornati insieme (Foto)

pedron e biaggi

Max Biaggi ed Eleonora Pedron per amore dei loro figli non si sono mai persi di vista, sempre legatissimi e presenti l’uno per l’altra ma di recente sembra che qualcosa sia cambiato tra i due ex, che forse tanto ex non sono più (foto). Che succede tra Biaggi e la Pedron? L’ex coppia sembra uscire allo scoperto, i segnali di intesa ritrovata ci sono tutti. Entrambi liberi da legami sentimentali si sono forse resi conto di non essersi mai persi del tutto dopo il lutto subito dall’ex pilota? Poche settimane fa il doloroso addio di Max a suo padre, la corsa in ospedale e la convinzione che non potrà mai perdonarsi per non essere arrivato in tempo con l’ultimo abbraccio all’amato genitore. Il giorno dopo la festa per la prima comunione della figlia e non c’è dubbio che Eleonora abbia fatto di tutto per sostenere il padre dei suoi figli. Solo questo tra loro o come si immagina dalle ultime foto c’è anche altro che li lega?

MAX BIAGGI ED ELEONORA PEDRON E’ DI NUOVO AMORE?

Al Mugello per il Gran Premio è tornata anche Eleonora, è in compagnia di altri amici vip ma è accanto a Max Biaggi che siede al ristorante. Ci sono Emis Killa, Ariadna Romero, Edoardo Leo e altri ma c’è qualcosa di diverso rispetto al passato. Più volte Eleonora Pedron e Max Biaggi si sono lasciati pronti poi a tornare insieme. Per loro ci sono stati diversi compagni; la storia d’amore più famosa tra tutte senza dubbio quella tra Biaggi e Bianca Atzei. Ogni volta tutto è finito e ogni volta entrambi hanno avuto la conferma che c’erano sempre l’uno per l’altra.

Eleonora bellissima, felice, rilassata, segue la gara. Nei video dal paddock l’atmosfera è quella della grande famiglia; c’è quindi una nuova partenza per loro dopo la Prima Comunione della piccola Ines? Presto ne sapremo di più.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.