Pago e il figlio di Serena Enardu a cena insieme, il loro legame continua (Foto)


pago e tomaso

La storia d’amore tra Pago e Serena Enardu è finita e nemmeno nel migliore dei modi ma il cantante era entrato nella vita dell’ex tronista quando suo figlio Tommaso aveva solo 7 anni, oggi ne ha 14 e non è uscito dalla sua vita. Se l’addio per la coppia è stato traumatico durante e dopo Temptation Island Vip, Pago non ha ovviamente voluto che ci fosse un distacco così forte anche dal bambino che ha visto crescere. Non è suo figlio ma il legame era ed è forte, lui resta un punto di riferimento importante per il ragazzino. E’ sui social che il cantante ha mostrato la loro cena insieme. E’ stata Serena a chiudere la storia dopo sei anni e mezzo ma non si può dimenticare tutto il resto ed è bellissimo che Pago e Tommaso nonostante tutto il resto siano sempre molto vicini. Un bell’esempio da parte dell’artista ma che in realtà ha sempre mostrato un atteggiamento molto corretto anche durante il programma di Canale 5. Avranno commesso entrambi errori nella loto vita insieme, di certo hanno sofferto e magari uno dei due soffre ancora ma Pago e Serena guardano oltre per il bene di Tomaso.


SERENA ENARDU FREQUENTA ALESSANDRO GRAZIANI?

E’ stato lo stesso tentatore in un’intervista a dichiarare di recente che non ha intenzione di perdere Serena facendo capire che con molta cautela ma i due si stanno frequentando. Tommaso ovviamente sa tutto, non è più un bambino, e ha sempre difeso la sua mamma dagli attacchi di altri.

In questa storia, così normale, ognuno ha le proprie ragioni, e a volte queste fanno soffrire gli altri. L’importante è che le scelte degli adulti non ricadano mai sui figli, sui piccoli. Pago è anche papà di Nicola, avuto dal matrimonio con la bellissima Miriana Trevisan, bambino che entrambi adorano.


Leggi altri articoli di Coppie VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close