Raoul Bova applaude Rocio a teatro ma poi va via senza aspettarla, ed è di nuovo crisi (Foto)


Si parla di nuovo di crisi tra Raoul Bova e Rocio Munoz Morales e questa volta la rivista Oggi mostra le foto dell’attore a teatro tra il pubblico in platea per applaudire la sua compagna, poi la crisi (foto). Tutto il sospetto nasce quando Raoul a fine spettacolo va via senza aspettare Rocio. Presente al debutto della bella attrice spagnola ma non all’uscita da teatro. A passo svelto Bova si dirige forse verso casa mentre lei dopo avere tolto gli abiti di scena e indossato i suoi vestiti finalmente esce dal teatro in compagnia di altre persone. Intanto, lui viene fermato dai fan che lo riconoscono e gli chiedono un selfie. Raoul Bova sorride e si mette in posa, poi di nuovo a passo svelto verso un’altra direzione. Basta questo per parlare di crisi? Ci sembra davvero poco e forse questa volta la coppia non si scomoderà nemmeno a smentire, ormai abituata al gossip.

RAOUL BOVA E ROCIO MORALES SEPARATI DOPO IL TEATRO

Rocio è bellissima in scena, davvero sexy il suo personaggio in bustino di pizzo nero, guepière e stivaletti. Lo spettacolo teatrale è Sherlock Holmes e i delitti di Jack lo Squartatore. L’attrice spagnola veste i panni di Irene Adler, una spia tra Sherlock e il dottor Watson, interpretati rispettivamente da Giorgio Lupano e Francesco Bonomo.

All’uscita dal teatro Rocio è in compagnia tutta al femminile, immaginiamo che si sarà ritrovata con il compagno poco dopo a casa, magari dopo la classica cena del dopo commedia. Si sono conosciuti nel 2012 e sono legati dal 2013, non si sono ancora sposati e hanno due splendide bambine, Alma e Luna, ma per il gossip starebbero attraversando un momento difficile. Sarà solo il tempo a dirlo, per il momento non c’è nessun brutto annuncio ufficiale e speriamo non ci sarà mai.

Leggi altri articoli di Coppie VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close