Benedetta Parodi e Fabio Caressa la loro quarantena in casa rispettando una vecchia promessa (Foto)

La quarantena è uno stress per tutti, anche per le coppie collaudate come Benedetta Parodi e Fabio Caressa, che alla rivista Oggi hanno però confidato che il test l’hanno superato (foto). Una convivenza forzata e così prolungata può creare problemi a tutte le famiglie e Caressa ammette che in questi giorni ha anche sclerato ma che Benedetta è sempre capace di rimediare e fare tornare l’armonia. L’importante è superare tutto, trovare il giusto equilibrio e alla fine non conta la perfezione ma che il risultato sia positivo. 52 anni Fabio Caressa, 47 anni Benedetta Parodi, tre figli e tutti insieme nel loro appartamento di Milano. Ovvio che lei proceda con tante ricette in cucina e che i suoi assaggino tutto. Lui è in astinenza dal calcio, ovvio il suo malessere, gli manca la sua valvola di sfogo. Hanno però capito che l’adattamento era la cosa più importante e così ognuno ha pensato a essere produttivo per migliorare le giornate.

L’AMORE TRA BENEDETTA PARODI E FABIO CARESSA AI TEMPI DEL CORONAVIRUS

Benedetta prepara il suo nuovo libro di ricette, Caressa ha già preparato il suo nuovo programma di calcio. Entrambi si tengono in forma con gli allenamenti in casa e solo in quei momenti è permessa la tuta. E’ una promessa che si sono scambiati prima di sposarsi: che nessuno avrebbe indossato in casa durante il giorno tute o pigiami. Sono stati sempre bravi a mantenerla, forti da non rompere quella promessa. Lui si fa la barba e si veste ogni mattina come se dovesse uscire.

Hanno tutti rispettato le regole in famiglia, alla rivista confidano che sono usciti solo tre volte per fare la spesa e ogni volta solo uno di loro. Seguono alcune regole anche quando si ritrovano a tavola per colazione, pranzo e cena: “La colazione è libera, ognuno si arrangia. A pranzo si sta leggeri. A cena ci si siede tutti insieme e si chiacchiera”. I difetti restano però sempre gli stessi, Caressa è disordinato e casinista ma in quarantena si è impegnato a non esserlo. In tutta risposta c’è una bella risata della Parodi: “Tu ordinato? Ma va a quel paese!”.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.