Mara Venier distante in casa da Nicola Carraro, soprattutto quando torna da Domenica In (Foto)


Mara Venier osserva tutte le regole per evitare il contagio da Coronavirus, anche la distanza da suo marito Nicola Carraro (foto). E’ lei a uscire di casa per la spesa e soprattutto per lavoro. Ha trasformato la sua Domenica In che continua a condurre in uno studio quasi vuoto con tutte le protezioni necessarie, ma quando torna a casa la sua attenzione è massima. Niente coccole per la coppia, la conduttrice lo rivela alla rivista Nuovo: Mara e Nicola sono sempre a un metro di distanza. Letti separati e ogni altra attenzione di Mara Venier per proteggere al massimo la salute del marito che poco tempo fa ha avuto una brutta polmonite. 69 anni lei, 78 lui e se la conduttrice fuori casa utilizza sempre guanti e mascherina, in studio mantiene la distanza di sicurezza e nel camerino si trucca e pettina da sola, a casa prosegue e innanzitutto si spoglia dei vestiti indossati fuori, li mette in lavatrice e fa la doccia, solo dopo incontra Nicola in casa.

MARA VENIER SI SPOGLIA FUORI DALLA PORTA E CORRE A FARE LA DOCCIA

Ha paura Mara, come tutti, ma soprattutto desidera proteggere suo marito. Alla rivista Nuovo ha raccontato: “Uso tutte le precauzioni: guanti, mascherina e rispetto la distanza tra le persone. Nello studio televisivo siamo in pochi e io mi sono adattata alla situazione: mi trucco e mi pettino da sola”.

Quando torna a casa le attenzioni continuano: Quando rientro a casa, fuori dalla porta, mi spoglio completamente e, in mutandine e reggiseno, corro in bagno per farmi la doccia. Poi infilo gli abiti in lavatrice e quindi, finalmente, rivedo il mio Nicola, rimanendo sempre a un metro di distanza da lui”.

La Venier non nasconde le sue emozioni, in diretta a Domenica In si fa forza e intrattiene il pubblico nel modo migliore ma ci sono dei momenti in cui anche lei si lascia andare alle lacrime.

Leggi altri articoli di Coppie VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close