Aurora Ramazzotti pronta alla convivenza: Goffredo lascia Londra e si preparano a una nuova vita (Foto)


L’emergenza coronavirus ha cambiato la vita e i progetti di molte persone e anche per Aurora Ramazzotti e Goffredo Cerza tutto è cambiato (foto). Stanno trascorrendo la quarantena insieme a casa di Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi, con loro oltre alle piccole Sole e Celeste c’è anche Sara Daniele. Nonostante tutta la confusione, le paure, la convivenza forzata e il restare chiusi in casa sono pronti alla convivenza. Goffredo lascerà Londra, i piani che aveva sono saltati, stava completando un master ma prima del lockdown è riuscito a prendere l’ultimo aereo ed è tornato a casa, da lei. I piani adesso sono cambiati, se la situazione migliorerà il fidanzato di Aurora resterà con lei a Milano, sta cercando lavoro, vivranno insieme. E’ alla rivista Oggi che la figlia di Michelle Hunziker ed Eros Ramazzotti ha raccontato i suoi nuovi progetti di vita. 

GOFFREDO CERZA HA CONQUISTATO SUBITO LA FAMIGLIA DI AURORA

“Non ci siamo ancora mandati a quel paese. Stiamo insieme da tre anni, abbiamo retto la distanza visto che lui viveva a Londra e oggi stiamo scoprendo che stiamo bene anche vicini, anche in una situazione non facile come quella che c’è intorno a noi” sono consapevoli di essere fortunati ma conoscono bene anche ciò che accade fuori dalla casa in cui vivono e li spaventa.

E’ tempo di sognare una nuova vita per la primogenita di Michelle ed Eros e i due artisti sono felice per Aury, soprattutto la Hunziker che già da tempo non vedeva l’ora di diventare nonna. Dovrà di certo attendere ancora e per il momento le basta che sua figlia sia felice accanto al ragazzo che anche lei coccola come fosse figlio suo. “Dopo tre giorni che stavamo insieme, ho portato Goffo al compleanno di mia madre e alla mia famiglia è piaciuto subito”. Se ci saranno le nozze chi sarà la testimone? Ovviamente Sara Daniele.

Leggi altri articoli di Coppie VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close