Vagabondo per amore: Pago svela tutti i retroscena sulla fine della storia con Serena Enardu

Nel numero della rivista Chi in edicola questa settimana, si torna a parlare della fine della storia tra Pago e Serena Enardu. Con un estratto del libro Vagabondo per amore, scritto dal cantante, si racconta il reale motivo per il qualche Pago, qualche settimana fa ha deciso di lasciare Serena. Alla fine di tutto ci sarebbe una grande bugia nascosta. Questa almeno la versione di Pago mentre Serena, per il momento non ha replicato ma potrebbe presto rispondere che non si guarda mai di nascosto nel cellulare di una donna…E’ mancanza di fiducia che dovrebbe essere alla base della relazione. Ma Pago ha provato a spiegare l’escalation di eventi che l’hanno portato fino a quel gesto, un gesto che poi gli ha permesso di scoprire una grossa verità che era stata nascosta dalla sua donna.

PAGO E SERENA ENARDU: I RETROSCENA, ECCO PERCHE’ E’ FINITA

Per prima cosa Pago spiega che ha dovuto cambiare, all’ultimo momento, il capitolo del libro dove si parlava di Serena. Il finale sarebbe dovuto essere diverso, visto che si parlava persino di nozze. E invece…

“Cara Serena, ho smesso dentro me di chiamarti amore. E’ il 22 aprile. Il mio cuore non batte più come prima. Nei capitoli consegnati a febbraio, prima del coronavirus, ‘Tu lo sai’, che ero pronto a convolare a nozze. La quarantena è una vera prova d’amore per ogni coppia che decide di superare insieme un momento drammatico. E noi, noi no. Siamo quelli che non ce la facciamo, non ce la faremo o forse siamo quelli semplicemente siamo destinati a non stare insieme. Poche parole, contano i fatti.”

Pago parla di una situazione complicata che lo porta a cercare qualcosa altrove, nel cellulare di Serena:

“Premesso: questo tsunami mi ha ucciso ancora una volta, perche mi sono scontrato dinanzi alla mancanza di verità, dinanzi all’omertà. E non me lo aspettavo, c…o. Non me lo aspettavo. L’11 maggio il crollo…succede qualcosa da cui non si puo più tomare indietro. I vecchi tempi…sono tornati o forse non sono mai andati via per te. Ti chiudi in bagno. Il tuo cellulare però resta fuori. Non lo avrei mai fatto. Non l’ho mai fatto. Sono un buono. Chi mi conosce lo sa. Non resisto. Prendo lo smartphone in mano e lo sblocco. 

Ed è lì che a quanto pare trova le sue risposte, leggendo le chat tra Serena e Alessandro:

Quello che leggo, quello che ascolto – ebbene SI – anche gli audio – è un qualcosa che non mi fa nemmeno male. E’ solo una realta di m… che devo accettare. Serena, tu non hai avuto un flirt di due giorni, in Sardegna con questo ragazzo come mi hai voluto far credere. Ma è stata una vera  storia d’amore. E il tutto succedeva, combaciando le date, proprio nel periodo in cui volevi tornare con me. Quando sei uscita dal bagno quel telefono l’ho lanciato sul lavandino. Ti ho guardalo e ti ho detto: «Menomale che mi avevi detto tutto». 

Alle domande di Pago, Serena avrebbe risposto:

“Ci sono stata più volte”

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.