Cristina Marino posta la sua prima passeggiata con la figlia Nina in braccio (Foto)

Niente foto in esclusiva né foto in posa per Cristina Marino e sua figlia in giro per Milano, la bellissima influencer e Luca Argentero hanno deciso di anticipare ogni volta i paparazzi. Cristina Marino come tante altre mamme vip desidera tutelare sua figlia, non mostrerà mai il viso della piccola Nina Speranza e ha anche spiegato che le foto postate sui social sono per battere sul tempo i fotografi. Niente gossip nella loro vita, è sempre stato così e adesso che sono genitori lo desiderano con più forza. Poco fa sulle stories di Instagram la 28enne diventata mamma da meno di un mese ha spiegato il perché non pubblica foto di sua figlia, il perché lei e Luca Argentero non mostrano il suo visino. Sarebbe anche superfluo spiegarlo ma è evidente che c’è chi ha bisogno di risposte e Cristina con pazienza ha confidato il perché di questa decisione e il perché ogni tanto vediamo degli scatti con la figlia ma solo sul loro profilo social.

CRISTINA MARINO – SARA’ NINA SPERANZA A DECIDERE SE APPARIRE SUI SOCIAL

“Quando lo potrà decidere sarà lei a decidere se pubblicare una foto oppure no, credo sia discrezione, tutela, per cui abbiamo deciso così. Questo il motivo per cui la copriamo e non vi preoccupate che non la soffochiamo. Nessuna esclusiva non è coperta per altro che per tutela e infatti ogni volta che ci accorgiamo che qualcuno ci fotografa anticipiamo perché preferiamo essere noi a pubblicare le foto e non farlo fare a terzi”. Ecco spiegato il motivo della foto di loro tre e il perché del commento. Solo loro possono pubblicare foto con la bimba.

Sono Luca Argentero e Cristina Marino a decidere cosa mostrare a tutti e sanno bene come evitare che il gossip si intrometta, anticipano la pubblicazione delle foto così gli scatti dei paparazzi non li vuole nessuno. Intanto, i fan si godono le dolcissime foto di mamma e figlia mentre passeggiano per le strade di Milano. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.