La verità di Jeremias Rodriguez: c’è stato un faccia a faccia con Stefano De Martino (Foto)


Jeremias Rodriguez rompe il silenzio e parla di Stefano De Martino, più che altro chiarisce cosa è accaduto tra lui e l’ormai ex marito di sua sorella Belen (foto). Oggi è sembrato a molti che Jeremias avesse postato l’ennesima frecciatina contro Stefano De Martino ma dopo i commenti dei follower ha voluto chiarire. Nel pomeriggio ha pubblicato delle foto scattate a Napoli scrivendo: “Napoli, la città più bella del mondo” per poi aggiungere nella didascalia se qualcuno sapesse in che giorno si festeggia Santa Falsità per potere fare gli auguri a un po’ di persone. Il riferimento di Jeremias Rodriguez contro Stefano De Martino è apparso subito evidente a molti, in più il like di Belen sembrava davvero una guerra contro il ballerino, che come sappiamo in questo periodo è a Napoli.

JEREMIAS RODRIGUEZ CHIARISCE CHE HA GIA’ DETTO TUTTO A STEFANO

“Sei una persona immatura smettila con tutte ste frecciatine .. per una volta state fuori dalla vita di tua sorella, come fa ma famiglia di Stefano!! Siete pesanti…” è stato il commento che ha fatto esplodere Jeremias: “Siete voi i malati mentali a pensare che io possa fare un post contro il padre della cosa più bella che ho nella vita… quello che dovevo parlare con ste, l’ho già fatto e mettendoci la faccia. Buona vita fucking fakeeee… RIBADISCO NON FAREI MAI UN POST CONTRO IL PADRE DELLA COSA PIÙ BELLA CHE HO NELLA VITA”. 

Non c’è bisogno di aggiungere altro, nessuna frecciatina nei confronti dell’ex cognato, almeno non questa volta, anche se era davvero facile pensare che il falso fosse proprio De Martino. A questo punto ci chiediamo cosa abbia detto Jeremias a Stefano in quel faccia a faccia. Ce lo dirà prima o poi?

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Coppie VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close