Alessia Marcuzzi e Paolo Calabresi in crisi? La risposta arriva da Positano (Foto)

Non c’è nessuna crisi tra Alessia Marcuzzi e Paolo Calabresi Marconi, le chiacchiere sulla presunta relazione della conduttrice con Stefano De Martino non hanno scalfito il matrimonio ma hanno unito ancora di più Alessia e Paolo (foto). Nell’ultima settimana abbiamo visto la Marcuzzi a Positano tra barca, hotel e negozietti con le sue amiche, sembrava fosse sola e invece ecco spuntare il marito. Alessia Marcuzzi è in vacanza in Costiera Amalfitana con tutta la famiglia, ci sono anche Tommaso e Mia, soprattutto c’è suo marito. Sorrisi e sguardi complici, sono in barca per una vita, uno accanto all’altra, lei è bellissima e sexy. Non è un caso se tra le storie di Instagram della conduttrice sono finite queste immagini, sono la risposta ai pettegoli che continuano a vedere tradimenti e crisi per non annoiarsi durante l’estate. Cosa è accaduto davvero lo sanno solo i diretti interessati ma le immagini postate dalla Marcuzzi sul suo profilo social sono bellissime e parlano d’amore.

PAOLO CALABRESI MARCONI DIFENDE SUA MOGLIE

Alessia e Paolo non amano parlare della loro vita privata, ogni tanto hanno mostrato attimi di felicità ma se c’è stata una crisi non hanno avuto voglia di confermare o di smentire. Oggi prendono il largo con Mia, Tommaso e gli amici che fanno da scudo.

Alessia Marcuzzi è come sempre in gran forma, delizioso il suo costume con lo slip leopardato e il top nero. Sempre protetta da un cappello e con il sorriso di una bimba. Se c’è una storia d’amore di cui parlare questa estate ci auguriamo sia questa. Per il resto Belen e Stefano De Martino sembrano ormai avere preso strade diverse. Lei è tornata a Milano, lui resta a Napoli per lavoro, uniti per sempre per Santiago e di certo anche per il gossip.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.