Belen a Ibiza con Giamaria Antinolfi: le rivelazioni di Dayane Mello non cambiano nulla

Una settimana fa sulla rivista Chi leggevamo le rivelazione di Dayane Mello che voleva mettere in guardia Belen Rodriguez: il suo Gianmaria Antinolfi non era stato molto sincero visto che, aveva un piede in due scarpe...Ma a quanto pare, le parole della modella, non hanno scalfito il rapporto che c’è tra l’imprenditore napoletano e Belen. Gianmaria infatti ha raggiunto Belen Rodriguez a Ibiza. I due cercano di non farsi vedere insieme ma i paparazzi, che ormai non li perdono di vista, hanno ricostruito tutti i movimenti fatti dalla coppia negli ultimi giorni. E domani, nel nuovo numero della rivista Chi, vedremo un intero servizio fotografico dedicato proprio a Belen e al suo nuovo fidanzato.

BELEN RODRIGUEZ E GIANMARIA ANTINOLFI INSIEME ANCHE A IBIZA

Belen è arrivata a Ibizia prima del suo nuovo fidanzato, secondo quanto si legge su Chi. La Rodriguez sta passando le sue vacanze in famiglia, insieme ad amici e al piccolo Santiago.

Secondo quanto si legge sulla rivista Chi, quando lui è atterrato sulla Isla Blanca è andato a registrarsi in hotel e ha trascorso il pomeriggio da solo in spiaggia, mentre Belen e gli amici erano da un’altra parte. Di notte, verso le due, Antinolfi ha raggiunto la villa di Belen e lì si è trattenuto fino alle sette del pomeriggio del giorno successivo quando, ripresa, la sua automobile, è tornato in hotel.

Il racconto non finisce qui! Secondo quanto viene dimostrato con le foto, che vedremo da domani in edicola, solo la domenica sera il gruppo, a cui si è aggregato Antinolfi, è andato a cena al ristorante. A tarda sera, secondo quello che dimostrerebbero le foto pubblicate da Chi, Antinolfi è uscito dal locale portando in braccio Santiago, figlio di Belen e di De Martino, ed è tornato nella villa della showgirl.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.