Ignazio Moser senza Cecilia Rodriguez parla di specchi che non riflettono l’altro lato delle cose

Assurdo ma Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez continuano a restare distanti, ognuno per conto proprio divisi dalle vacanze e da quella che sembra la fine di un amore. Ignazio Moser è in Sardegna con gli amici, appare malinconico ma in gran forma, bellissimo. Ha zittito chi parlava di una nuova storia d’amore per lui dopo la lite con Cecilia, poi ieri sera una frase che è difficile da interpretare: “Anche lo specchio migliore non riflette l’altro lato delle cose”. Cosa ha voluto dire Ignazio Moser con queste parole: un messaggio alla sua ex fidanzata, un messaggio a chi parla senza sapere niente o a se stesso? Nessuno avrebbe mai immaginato la fine della loro storia d’amore, non dopo avere superato nel modo migliore la quarantena. I fan della coppia fanno il tifo per loro, chiedono a Ignazio di correre da Cecilia ma sembra ormai impossibile.

IGNAZIO MOSER E CECILIA RODRIGUEZ HANNI GIA’ PROVATO A RICUCIRE IL LORO RAPPORTO

Si erano già separati ma prima di partire per la Sardegna è riscoppiata la passione, hanno capito di amarsi e che non potevano restare distanti dopo la decisione di un periodo di pausa. Poi la lite in discoteca e lì Cecilia Rodriguez sembra aver capito tutto, capito che l’ex gieffino non l’amava più come prima. 

A distanza però sembrano inviarsi dei messaggi, Cecilia ha iniziato a postare canzoni, come Belen nei momenti di romantica nostalgia. Lui sta leggendo Il colibrì di Sandro Veronesi, un libro che non sembra una scelta casuale. “…tu sei un colibrì perché come il colibrì metti tutta la tua energia nel restare fermo. Settanta battiti d’ali al secondo per rimanere dove già sei. Sei formidabile, in questo. Riesci a fermarti nel mondo e nel tempo, riesci fermare il mondo e il tempo intorno a te, certe volte riesci addirittura anche a risalirlo, il tempo, e a ritrovare quello perduto, così come il colibrì è capace di volare all’indietro”.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.