Stefano De Martino e Alessia Marcuzzi: torna tutto a galla con Dagospia che insiste


Possibile che davvero Stefano De Martino e Alessia Marcuzzi abbiano avuto una relazione? Dagospia insiste proprio mentre nessuno pensava più al presunto tradimento di Stefano verso Belen e Alessia Marcuzzi verso suo marito, Paolo Calabresi Marconi. A noi sembra tutto davvero così assurdo ma tra le pagine di Novella 2000 sembra che Roberto D’Agostino sia sicuro di ciò che dice. Tutto era stato messo a tacere ma per D’Agostino la bomba è solo stata sepolta, lui la riporta in superficie con le sue parole, spiegando che era ovvio che finisse tutto così, che i protagonisti mettessero tutto a tacere perché si tratta di veri personaggi famosi. Possibile che anche Belen abbia preferito seppellire tutto sotto la cenere e dire a tutti che non è vero che c’è stato qualcosa tra Alessia Marcuzzi e Stefano?

IL NUOVO COMMENTO DI D’AGOSTINO SUL PRESUNTO TRADIMENTO CHE COINVOLGE BELEN, STEFANO E LA MARCUZZI

Tutti sanno che la Rodriguez avrebbe scoperto tutto per caso, leggendo sull’iPad di suo marito rimasto collegato al telefono i messaggi tra Stefano e Alessia e D’Agostino racconta: “Una storia che ha coinvolto personaggi di primo livello. La modalità con cui Belen ha scoperto tutto, leggendo su un iPad che era rimasto collegato al telefono di De Martino messaggi tra Stefano e la Marcuzzi… Una trama fantastica”. Una trama? Ma reale o no?

Per lui i diretti interessati non potevano fare altro che smentire tutto: “E che altro dovevano fare? Avevano tutto da perdere e niente da guadagnare – aggiungendo – E’ partito il teatrino familiare che mette tutto in sordina. Non si parla di semi-sconosciuti da GF nip in cerca di visibilità, ed è questo che ha reso lo scoop di Dagospia dirompente – concludendo –  Quando leggi una notizia, un gossip e ti chiedi ‘E questo chi è?’ tutto diventa più povero”.

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Coppie VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close