Bobo Vieri e il terribile scherzo fatto a Costanza Caracciolo (Foto)


Nuova tendenza sui social è quella di fare gli scherzi, anche Bobo Vieri non ha resistito e Costanza Caracciolo è stata ovviamente la sua vittima (foto). Tutto resta in famiglia per tutti, gli scherzi si fanno alle persone care, altrimenti il rischio di offendersi o litigare è davvero alto. Dopo Tomaso Trussardi che ha fatto spaventare Michelle Hunziker riprendendo tutto è stato il turno di Bobo Vieri e della sua bellissima moglie. “Facciamo spaventare Cocò” ha annunciato Christina Vieri tra le storie Instagram, armato di telefonino, nel silenzio della casa si è diretto verso la stanza in cui Costanza Caracciolo si era chiusa per non disturbare e non essere disturbata. Cocò stava piegando abiti e abitini, sistemando un po’ di cose in piena tranquillità e silenzio.

LO SCHERZO DI VIERI A COSTANZA CARACCIOLO

L’ex calciatore ha aperto piano piano la porta senza far rumore, Costanza era di spalle ed è bastato un urlo del marito per farla sobbalzare. Il suo volto ha detto tutto, il terrore è durato un attimo, subito dopo sono arrivate le risate. A Vieri il suo scherzo è piaciuto tantissimo ma non è il primo che fa a sua moglie.

Anche Michelle Hunziker è ormai rassegnata, Tomaso Trussardi si diverte così. L’estate sta per finire, le scuole stanno per riaprire e si torna tutti un po’ alla volta al lavoro. C’è un po’ di malinconia ma anche un po’ di paura e si combatte così, anche con uno scherzo. Quale sarà la prossima coppia vip pronta allo scherzo? 

Intanto, alle 11:52 i Vieri oggi erano già a tavola pronti per il pranzo, un bel risotto. “Come i bimbi” ha risposto la Caracciolo a suo marito spaventato dai loro nuovi orari. Un attimo dopo, nemmeno il tempo di finire la storia su Instagram la piccola Isabel si è svegliata piangendo.

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Coppie VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close