Andrea Iannone confessa cosa pensa di Belen, nel bene e nel male (Foto)

Per la prima volta Andrea Iannone si lascia andare e parla di Belen Rodriguez, la sua ex fidanzata (foto). Lo fa attraverso le domande che i follower gli pongono su Instagram, perché per i personaggi famosi è ormai più semplice dire qualcosa, aprirsi sui social in modo diretto che rispondere alle domande nelle interviste. Così è tutto più semplice e vero, vero come Belen. E’ così che Andrea Iannone definisce la showgirl argentina “vera sempre, fino alla fine… nel bene e nel male”. E non potrebbe esserci un complimento più bello per la Rodriguez che da sempre è additata perché ritenuta falsa. Se lo dice lui ci crediamo fino in fondo ma non si fermano qui i complimenti per la donna che forse ama ancora.

ANDREA IANNONE COSA PENSA DI BELEN  E COSA HA RAPPRESENTATO NELLA SUA VITA?

“Le storie importanti durano per sempre, cambiamo semplicemente forma” e già questa prima parte della risposta del pilota potrebbe bastare ma Andrea prosegue: “Belen per me ha rappresentato un punto di riferimento in un momento della mia vita dove tutto sembrava andare bene, ma nel quale avere persone vere affianco non è stato facile” e se non è una dichiarazione d’amore questa! “Cosa penso di lei? Beh, proprio questo: vera sempre fino alla fine. Nel bene e nel male”.

Non è semplice il momento che sta vivendo Andrea Iannone , attende di tornare in moto, ha trovato il modo di reagire nel modo giusto e crede che verità e bugie vengano fuori sempre. Si riferisce ovviamente non all’amore ma ad altro o forse anche ai sentimenti. 

Chissà se l’ex coppia ogni tanto trova il modo per confrontarsi ancora, per sostenersi a vicenda. Adesso che entrambi sono single forse c’è spazio anche per altro per Belen e Andrea, un sentimento diverso visto il rispetto che hanno sempre avuto l’uno per l’altra. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.