La dolcissima dedica di Stash per la piccola che sta per arrivare

E’ davvero piena d’amore la dedica che Stash ha deciso di fare alla sua bambina che non è ancora nata ma che è già circondata dall’amore della sua mamma e del suo papà. Manca ormai pochissimo e l’ex insegnante di Amici, che quest’anno si è preso una pausa proprio per dedicarsi in tutto e per tutto alla sua bambina, ha deciso di farle una dedica speciale. Ha postato un messaggio dolcissimo sui social, unendolo a una foto della futura mamma, la sua compagna Giulia Belmonte. Il pancione è ormai cresciuto, manca pochissimo all’arrivo del primo figlio di Stash che sarà una femminuccia! Giulia ha scoperto di essere incinta proprio in pieno lockdown e così Stash ha deciso di rendere pubblica la gravidanza da Amici! E’ stata Maria de Filippi a farci emozionare mostrando nella diretta di Amici le immagini dell’ecografia fatta da Giulia. E’ lei che per prima ha fatto pubblicamente gli auguri al cantante e alla sua compagna per l’arrivo della piccola. Un momento magico che difficilmente Stash potrà dimenticare.

IL DOLCISSIMO MESSAGGIO DI STASH PER LA PICCOLA CHE STA ARRIVANDO

Ecco il messaggio di Stash per la piccola che sta per entrare nelle sua vita e in quella della sua compagna:

Ormai ci siamo quasi… stai per arrivare!
E io dal momento in cui ti ho sentita pulsare ho deciso che sarai tu il centro di ogni cosa… eri 6 millimetri quando ti abbiamo vista per la prima volta, ma sei stata sin da subito la cosa più grande della mia vita!
Proverò a farti trovare un mondo qui fuori pieno d’amore per te….
Ci riuscirò!
Ti aspettiamo!

Non vediamo anche noi l’ora di conoscere la piccola! E facciamo quindi un grande augurio alla coppia. Una gravidanza in questo periodo storico non è la cosa più semplice del mondo ma con l’amore si affronta tutto!

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.