Guendalina Tavassi conferma la fine del matrimonio ma restano nella stessa casa (Foto)

E’ finito davvero il matrimonio tra Guendalina Tavassi e Umberto D’Aponte, lo ha appena confermato lei con una diretta Instagram (foto). Tra la rabbia per gli insulti, l’emozione nel raccontare tutto e la lavatrice da spegnere, Guendalina Tavassi confessa che adesso lei e il marito stanno meglio, hanno un rapporto d’amicizia e sono tutti sereni in famiglia. Umberto dorme in un’altra stanza, al momento è così. “Noi ci vogliamo bene stiamo insieme per i bambini dentro casa ma siamo due cose separate, stiamo facendo tutto questo per amore dei bambini. Chi mi conosce lo so, poi gli str***i possono insinuare quello che vogliono”. Umberto è di Napoli e Guendalina dice che è da lì che arrivano tante notizie false di chi dice che ha visto cose inesistenti.

GUENDALINA TAVASSI E IL MARITO SEPARATI IN CASA

Guendalina Tavassi ha deciso di affrontare tutto sui social perché non sopportava più gli insulti, i commenti pesanti e le critiche. Non vuole andare in televisione a parlare della fine del suo matrimonio, non lo farà, vuole andare in tv solo per meriti e non per questo. Si è sentita però di dovere replicare alle accuse di chi non la sta capendo, lo fa perché i pettegolezzi non devono intaccare il suo lavoro. Ripete più volte che lei e Umberto D’Aponte si vogliono bene, che insieme li cresceranno. Le interessa solo che tutti stiano bene in salute, poi la serenità. Si pente di quando ha detto che i soldi sono fondamentali, ha capito che “sulla morte e sulla malattia non ci sono soldi che tengano”. 

“Capisco che uno è scioccato perché ci vede ridere e scherzare insieme ma non è cambiato niente” commenta. Non capisce perché non la capiscono, perché non vanno oltre apprezzando il loro comportamento. Ma davvero si sono lasciati e sono così maturi ed equilibrati da vivere sotto lo stesso tetto, mangiare insieme ed essere amici? Non ha spiegato i motivi dell’addio, sarebbero vari. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.