Chiara Ferragni in ansia per il parto: “Stiamo ancora aspettando Baby V” (Foto)

Chiara Ferragni è in ansia per il parto, poco fa tra le sue storie Instagram ha voluto rispondere a tutti quelli che continuano a chiederle quanto manca alla nascita di sua figlia (foto). E’ convinta che Baby V si stia facendo attendere un po’ troppo ma in realtà Chiara Ferragni è a 38 settimane più 2 giorni di gravidanza, manca ancora un po’ alla data del parto. Ha confidato però che era sicura che la piccolina sarebbe nata come Leone in anticipo, che il secondo parto sarebbe stato più o meno come il primo. In molti attendevano la nascita di Baby V durante il festival di Sanremo, anche per questo non aveva accompagnato Fedez nella città dei fiori. Non hanno certo mentito, Chiara Ferragni e Fedez si sono basati sulla prima esperienza.

CHIARA FERRAGNI PRONTA PER IL PARTO MA E’ IN ANSIA

Saluta tutti e racconta: “Siamo a 38 più 2 oggi e stiamo ancora aspettando la baby e a questo punto potrebbe anche arrivare a termine, quindi altre due settimane ma spero che arrivi prima. Mi state mettendo un po’ di ansia perché tutti non vedete l’ora che partorisca ma io non ho idea di quando sarà”. Chiara Ferragni è in evidente ansia, era sicura che la figlia nascesse prima e non vede l’ora di partorire.

Conosciamo già il volto della sorellina di Leone e solo l’iniziale del suo nome, sarebbe stata una gran vittoria se fosse nata mentre il papà era sul palco di Sanremo ma non è andata così. Durante la prima gravidanza l’influencer ha avuto dei problemi con la placenta, ricordiamo la sua preoccupazione. “Ero sicura che sarebbe nata alla stessa settimana di Leo. Con lui alla 32esima settimana ho iniziato ad avere problemi alla placenta e mi hanno detto che sarei arrivata al massimo alla 37esima. Con la piccolina non ho avuto nessun problema ma mi hanno ordinato di stare a riposo” era quindi convinta di partorire presto anche questa volta. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.