Simona Ventura e Giovanni Terzi per il matrimonio bisogna aspettare ancora

 Dalle finestre della sua casa di Milano osserva gli ultimi giorni di inverno, di questo inverno che sembra non avere mai fine. Simona Ventura ha scoperto di essere positiva al covid 19 pochi giorni prima della finale di Sanremo che avrebbe dovuto vederla protagonista. Da quel momento è iniziata la sua reclusione anche se per fortuna, non ha manifestato sintomi preoccupanti. Intervistata dalla rivista Oggi, parla di come è stato questo periodo e di quello che succederà presto: la vedremo infatti protagonista del nuovo programma di Rai 2 Game of Games che la conduttrice aveva registrato qualche mese fa in Portogallo. «Ho sempre creduto negli angeli e anche questa volta ho avuto la prova che mi hanno protetto», racconta Simona Ventura a Oggi. Nella intervista rilasciata alla rivista Oggi la conduttrice di Rai 2 spiega anche che cosa hanno deciso lei e Giovanni in merito al matrimonio.

Come ha spiegato anche nei suoi ultimi video sui social, continua a essere positiva ma non è stata male. Nella sua intervista per la rivista Oggi spiega:   «Non ho mai avuto sintomi. Stavo per partire per Sanremo quando ho saputo che avrei potuto portare con me chi mi avrebbe truccata e pettinata, quindi ho chiesto a queste persone di fare il tampone e l’ho fatto anch’io, per scrupolo». Continua a ribadire di non aver ancora capito come si è contagiata, visto che ha sempre indossato persino due mascherine ( ma da per scontato che sia stata lei a prenderlo per prima e non un familiare, ci viene da far notare visto che sia Giovanni Terzi che sua figlia Caterina sono risultati positivi).

Simona Ventura protetta dagli angeli

Poi spiega che non avendo avuto sintomi, non si era preoccupata ma una sua amica, che la chiamava dal Brasile le ha suggerito di fare comunque una lastra ai polmoni e ha scoperto di avere un piccolo focolaio di polmonite appena agli inizi che è riuscita subito a bloccare, per questo credere che da lassù, qualcuno continui a proteggerla sempre.

Simona Ventura e Giovanni Terzi a quando le nozze?

In questo periodo complicato molte coppie si sono separate ma Giovanni e Simona sono più uniti che mai: «Un anno di lockdown ha rafforzato ancora di più il mio rapporto con Giovanni. Siamo più uniti di prima e il sogno di sposarsi è più vivo che mai. Lo coroneremo non appena non servirà più portare le mascherine». E rispondendo alla stessa domanda fatta da Fiorello ad Amadeus a Sanremo rivela qualcosa della loro intimità: «Mi chiama Baby Mouse o Patatina. Io quasi sempre Amore o Patatino».

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.