Andrea Zenga e Rosalinda Cannavò tornano a casa dopo le presentazioni a Osimo (Foto)

Pasqua e Pasquetta a Osimo per Andrea Zenga e Rosalinda Cannavò, presentazioni di famiglia e festa tutti insieme (foto). Una breve vacanza per la coppia che ha trovato modo e tempo di lasciare la casa in cui convivono da sempre a Milano partendo per raggiungere la famiglia di Zenga. Presentazioni fatte tra Rosalina Cannavò e Roberta Termali, la mamma di Andrea. Un fine settimana nelle Marche e la coppia del GF Vip ha aggiunto un altro tassello importante al loro amore. Di certo appena potranno andranno insieme anche in Sicilia per passare un po’ di tempo con la famiglia dell’attrice siciliana. Tralasciando ormai il come abbiano giustificato la partenza dalla Lombardia verso le Marche gustiamoci le storie su Instagram dei due piccioncini.

ROSALINDA CANNAVO’ E ANDREA ZENGA – PASQUA IN FAMIGLIA

Da mamma Roberta Termali la coppia ha incontrato il fratello primogenito di Andrea: Nicolò figlio di Walter Zenga; c’erano ovviamente anche l’attuale compagno dell’ex conduttrice, Guglielmo Borgiani e i due figli Fabio e Francesco nati dalle nozze con Andrea Accoroni. Una bella famiglia allargata e per il momento Rosalinda si è innamorata di Osimo, un po’ alla volta si innamorerà di tutto il resto, o forse la scintilla è scatta anche con la bellissima suocera.

Adesso sono già di ritorno a casa, a Milano, devono tornare al lavoro, dispiaciuti ma soddisfatti dei due giorni trascorsi dove Andrea Zenga è cresciuto. Quindi, tutto prosegue a gonfie vele, il loro amore è sempre più forte, anche fuori dalla casa del Grande Fratello Vip. Ovvio che dopo l’uscita sarebbero rimasti sotto lo stesso tetto, sarebbe stato strano il contrario: dividersi dopo i mesi passati sempre insieme 24 ore su 24.

“Mi sono goduto la famiglia, ma ora si torna a Milano perché dobbiamo lavorare” ha commentato il figlio dell’ex calciatore mentre era in partenza per questo viaggetto da Osimo a Milano. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.