Roberto Farnesi papà a 52 anni: esplode la gioia sui social

Roberto Farnesi non ama parlare molto della sua vita privata. Anche nelle interviste, quelle rare in cui si concede, non ama scavare molto nel suo intimo. Ma la notizia data poche ore fa, è di quelle che ti cambiano la vita e non poteva che condividerla con tutte le persone che lo seguono sempre con grande affetto. L’attore protagonista de Il Paradiso delle signore sta per diventare papà! Una gioia che ha mostrato sui social, facendo il “bischero” come dice lui stesso, pisano doc. Si mostra infatti con un pancione finto ma la notizia è vera: la sua compagna è in dolce attesa e Farnesi sta per diventare padre a 52 anni. Una gioia davvero grande per l’attore che ha deciso di scherzarci un po’ su senza mostrare le prime foto del vero pancione, quello della sua compagna Lucya Belcastro.

Roberto Farnesi e Lucya Belcastro presto genitori: bebè in arrivo

Si sa davvero molto poco di questa futura nascita ma la notizia è di quelle che riempiono il cuore di gioia. L’attore è raggiante e non vede l’ora di poter abbracciare il suo primo figlio. «Presto in tre» ha scritto la compagna di Roberto Farnesi sui social, annunciando anche lei questa gravidanza. Secondo alcuni siti che si occupano di gossip, sarebbe  noto anche il sesso del nascituro, che dovrebbe nascere a fine novembre ( ma probabilmente non è così, ci sembra strano che i due abbiano deciso di annunciare così presto la gravidanza): sarà una femminuccia e, molto probabilmente, si chiamerà Mia. Tutte indiscrezioni da confermare.

In una recente intervista, Farnesi aveva dichiarato: “Diventare padre è sempre stato un mio grande desiderio. Il prossimo luglio festeggio 52 anni, io sono nato quando mio padre ne aveva 56. Direi che è arrivato il momento”. 

Nello studio di Oggi è un altro giorno aveva invece spiegato a Serena Bortone come Lucya lo avesse conquistato e quale fosse il segreto di questa relazione nonostante la significativa differenza di età.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.