Zaniolo abbraccia il piccolo Tommaso: il calciatore è in ospedale con suo figlio (FOTO)

Vi avevamo detto che non c’erano ancora notizie della decisione presa da Nicolò Zaniolo, in merito all’arrivo di suo figlio. La sua ex fidanzata Sara Scaperotta aveva lanciato un ultimo appello pochi giorni fa, invitando il calciatore a vivere queste emozioni che non capitano spesso. Non si diventa tutti i giorni papà. E a quanto pare Zaniolo ha accolto l’appello della sua ex, nonostante le problematiche esistenti tra loro. Oggi infatti il calciatore della Roma ha ottenuto un permesso speciale, come racconta il Corriere della sera, per fare visita in ospedale al suo bambino. E sui social ci sono già le prime foto del calciatore insieme al piccolo Tommaso, è questo il nome che Sara ha scelto per il figlio. Vediamo Nicolò tenere il piccolo in braccio e coccolarlo. Il calciatore non si è perso quindi questo giorno speciale e per fortuna ha deciso di esserci per il bambino. Un figlio è sempre un dono e anche se le cose tra gli adulti non vanno bene, non devono essere mai i bambini a pagarne le conseguenze. E dopo tante cose brutte dette e sentite in questi mesi, finalmente queste immagini portano un po’ di gioia e serenità.

Nicolò Zaniolo in ospedale per conoscere suo figlio

Non ha scritto molto sui social Nicolò, ha pubblicato le foto del piccolo con la data, nulla di più. Ha tenuto private le emozioni che sta provando in questo momento.

Non possiamo che augurare a Nicolò e a Sara, ma soprattutto al piccolo Tommaso, di vivere con grande serenità questo momento. Le storie d’amore finiscono ma la bravura di due genitori si dimostra nella capacità di crescere e amare un bambino anche senza essere uniti da un sentimento come l’amore. Famiglia è anche affetto e rispetto, collaborazione e unione di intenti. Auguriamo quindi a entrambi di essere felici e di essere dei bravi genitori ! Benvenuto piccolo Tommaso!

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.