Eleonora Pedron e Max Biaggi insieme per festeggiare il compleanno della figlia

Ines, la figlia di Eleonora Pedron e Max Biaggi ha compiuto 12 anni, sta crescendo in fretta e mamma e papà continuano a farle il regalo più bello. Una famiglia unita nonostante la separazione, l’ex coppia con un po’ di buona volontà è riuscita a superare le difficoltà e l’inevitabile rancore, tutto per amore dei due figli. Max Biaggi ha pubblicato lo scatto più bello, lui ha scelto la foto di famiglia, tutti intorno alla festeggiato prima di spegnere la candelina. Una torta piccola con il 12 in primo piano, poi Ines ha festeggiato anche con le sue amiche ma quel momento a casa era solo per loro quattro. “Il tempo ti rapisce ma amo pensarti sempre piccola. Felice 12esimo compleanno Mia Ines” ha scritto il campione di moto. Dolcissima l’immagine di Max Biaggi che tiene la mano alla sua bambina prima del desiderio. Eleonora Pedron felice abbraccia il più piccolo della famiglia.

Eleonora Pedron e Max Biaggi si sono lasciati dopo una lunga storia d’amore

Uno scambio di cuori tra Eleonora Pedron e Max Biaggi e nessuno pensa più alle crisi che hanno dovuto superare. Ci hanno provato più volte a restare insieme ma poi hanno dovuto arrendersi. Ci hanno messo un po’ di tempo prima di tornare felici anche da separati e alla fine ha vinto la serenità della loro famiglia.

La primogenita del pilota 50enne e della bellissima Ex Miss Italia, 39 anni, festeggia con mamma e papà a Monte Carlo, dove vivono da sempre. Conosco solo un modo per misurare il tempo, con o senza di te’. Buon compleanno Inés mia!” sono gli auguri dell’ex Miss Italia alla sua bambina. Eleonora ha scelto foto solo con i suoi figli ma in ogni post del suo ex compagno ci sono i suoi cuori.

Per loro la separazione non è stata semplice, era il 2015 e non sono mancate le tensioni, come capita a tutti. Forse tutto è finito perché Biaggi non voleva sposarsi. Eleonora ha più volte confidato di avere sofferto molto ma per i figli hanno superato tutto.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.