Antonella Mosetti doloroso il ricordo con Aldo Montano: due aborti per la coppia

mosetti montano

Dalle pagine della rivista Chi, Antonella Mosetti torna a parlare della sua storia con Aldo Montano. La soubrette si è sentita un po’ bistrattata, quando ha ascoltato alcune confessioni del campione, che ha parlato in modo superficiale della loro relazione. La Mosetti, intervistata dai giornalisti della rivista Chi, ricorda questo grande amore, una relazione di sette anni finita per sua volontà, che però lei non avrebbe liquidato, come fa oggi il suo ex. E’ stata una relazione molto seria, quasi sette anni di convivenza spiega la Mosetti ai giornalisti di Chi, anche per questo le sembra strano che Montano ne parli in quel modo. E che fosse una storia molto importante, ne sarebbe anche dimostrazione il fatto che lei e Aldo, hanno cercato per molto tempo un figlio. Purtroppo però, hanno dovuto affrontare insieme il dramma di due aborti.

La confessione di Antonella Mosetti: due aborti

La Mosetti, ricordando i due aborti racconta: “Il primo è stato un fulmine a ciel sereno, il secondo un colpo al cuore”. L’ex fidanzata di Aldo Montano spiega che era stata male in vacanza, e che al rientro a Roma dovette affrontare una operazione urgente. Non fu un momento semplice e ancora oggi pensa che forse, se quei figli fossero arrivati, la storia non sarebbe magari finita.

La Mosetti torna a sorridere poi pensando a quello che potrebbe fare nel presente, magari entrare nella casa del Grande Fratello VIP 6 proprio con il suo ex. L’ex volto di Non è la Rai, è stata già una vippona ma nell’edizione in compagnia di sua figlia, pare non abbia dato il massimo. Lo conferma infatti proprio la Mosetti che ricorda di esser stata troppo concentrata sulla figlia e anche con la testa da un’altra parte. Aveva una relazione in quel periodo che poi non è andata bene…Si potrebbero riaprire le porte del reality? Mai dire mai.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.