Paola Turani scrive la più dolce dichiarazione d’amore a suo marito

paola turani famiglia

Paola Turani è mamma da pochissimo ma è così felice e non smette di mostrare tutto ai suoi follower che la adorano. Trova un attimo anche per suo marito Riccardo Serpella, sono una coppia perfetta da sempre, dieci anni d’amore e un matrimonio da favola. Paola Turani e suo marito avevano un desiderio immenso che ormai pensavano di non riuscire più a realizzare, avere un figlio. Il piccolo Enea è nato, bellissimo, la gioia più grande ma per Paola Turani c’è anche la gioia di vedere il suo Riccardo occuparsi di tutto e fare il papà nel modo in cui lo aveva sempre immaginato. Una lunga dichiarazione d’amore in cui la modella e influencer ripercorre la loro vita insieme, dieci anni e finalmente il suo Riccardo che cambia i pannolini al loro bambino.

Paola Turani e Riccardo Serpella, una favola d’amore perfetta

“Durante questi 10 anni insieme ho sempre pensato, fin dai nostri primi mesi di frequentazione, che con le tue attenzioni e la tua premura saresti stato un padre perfetto per nostro figlio/a. Nonostante il trascorrere degli anni, le varie difficoltà e i momenti di sconforto questo pensiero è stato una costante nella mia testa” scrive la splendida Paola.

“Ora che il nostro grande sogno si è avverato, ora che è tutto vero, da “Non ce la faccio a prenderlo in braccio, è troppo piccolo!” a vederti coccolarlo felice è stato un attimo. Resto a guardarti mentre abbracci Enea, mentre sorridi quando vi guardate negli occhi, mentre gli parli con quella vocina dolce, mentre cambi pannolini/body/tutine così abilmente (come se avessi guardato un tutorial “Cambiare un neonato in 10 secondi” o una roba così su Youtube)”.

Poi conclude: “Tutto ciò oggi conferma che il mio pensiero non era affatto sbagliato. Siamo tanto fortunati ad averti papi. E questo è solo l’inizio! Ti amo”.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.