Roberto Farnesi papà troppo tardi ammette il suo rammarico

Roberto Farnesi papà

Il primo bagnetto di sua figlia Mia emoziona Roberto Farnesi, pazzo di gioia per essere diventato papà ma con un rimpianto. L’attore racconta la felicità e il dispiacere alla rivista DiPiù Tv, un insieme di emozioni che tira fuori adesso che è più consapevole di tutto, perché è diventato papà. Roberto Farnesi ha un solo rimpianto, quello di avere avuto la figlia solo adesso, di avere atteso forse troppo. Non è per la sua età ma perché non ha potuto dare questa gioia a suo padre. Rimpiange di non avere avuto figli prima, è al settimo cielo per l’amore che lo lega alla sua compagna, Lucya Belcastro, e per la loro piccolina, ma adesso che è nata arrivano altri pensieri.

Roberto Farnesi papà a 52 anni

Nel suo ultimo post Farnesi mostra il primo bagnetto di sua figlia, dolcissimo guarda le donne della sua vita. Al magazine confida: Mi dispiace solo che mio padre non ci sia più e che non conoscerà mia figlia”. La piccola Mia ha solo 10 giorni di vita ma sono già bastati a Roberto per fargli provare il dispiacere che racconta.

Mia madre e le mie tre sorelle non potrebbero essere più felici. Mia madre ha 82 anni, ha sempre sognato di vedermi diventare padre. Mi dispiace solo che mio padre non ci sia più e che non conoscerà mia figlia. Mi manca ogni giorno e ora che sono papà ancora di più”.

L’attore toscano e Lucya Belcastro stanno insieme da 7 anni ma lui desiderava che la sua compagna terminasse gli studi e trovasse il suo posto nel mondo del lavoro: “Si è laureata e nel 2017 ha trovato lavoro presso un grande gruppo automobilistico internazionale – poi è arrivato il Covid – Abbiamo preferito passasse la burrasca. A febbraio, quando gli approvvigionamenti dei vaccini sono diventati stabili, ci siamo detti: ‘Dai, proviamoci!’. E abbiamo avuto fortuna subito”.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.