Giulia Salemi e Pierpaolo Pretelli a Parigi, cacciati da un ristorante: “Che arroganza”

salemi pretelli ristorante

Giulia Salemi e Pierpaolo Pretelli sono a Parigi, una vacanza d’amore tra shooting e musei da visitare. E’ la città dell’amore ma ieri sera per i Prelemi è stata anche la città che ricorderanno per essere stati cacciati via da un ristorante. Cosa hanno fatto la Salemi e Pretelli per meritare una cosa del genere? Il ristorante parigino era stato scelto da settimane, prenotazione effettuata e addirittura anche conto pagato ma hanno fatto tardi. Un ritardo che il ristornate non ha gradito e non ha perdonato. In Italia siamo abituati ad orari molto elastici, si mangia più o meno a tutte le ore, a Parigi ogni ritardo si paga e Giulia Salemi l’ha pagato anche con una dose di rabbia.

Giulia Salemi racconta cosa è successo a Parigi

Due outfit perfetti per la serata e il locale scelto sarebbe stato lo sfondo da mostrare ed è questo che fa ancora di più arrabbiare Giulia. E’ lei a spiegare tutto continuano a ripetere a tutti di non andare mai in quel ristorante.

 “Sono senza parole. Che maleducazione, che arroganza, che cafoni. Cena prenotata da settimane e già pagata, siamo arrivati e ci hanno mandato via in malo modo nonostante gli avessimo spiegato in modo carino i problemi avuti con il traffico” Giulia Salemi spiega tutto nelle IG story e il suo sfogo prosegue.

“LI abbiamo pregati di farci sedere visto che erano le 10:30 e prendevano prenotazioni fino a quell’ora quindi la cucina era aperta e non gli costava niente! Non andate mai qua!” ha anche aggiunto il tag ripetendo “posto temendo e staff tremendo”.

Per fortuna sono riusciti a trovare un ristorante ancora aperto e così hanno concluso in modo carino la loro serata. Scommettiamo che la prossima volta arriveranno in anticipo calcolando anche il traffico.  

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.