La moglie di Max Pezzali confida le violenze subite dall’ex: il cantante l’ha salvata

pelamatti

E’ a Selvaggia Lucarelli che la moglie di Max Pezzali ha raccontato del suo amore malato, delle violenze subite dall’ex compagno. E’ rimasta accanto a lui per anni prima di capire che era vittima di quello che non era un amore. L’ha salvata Max Pezzali, era il suo migliore amico ma si era anche innamorato. Una relazione violenta, non solo violenze psicologiche ma anche fisiche, tradimenti, sottomissioni assurde e Debora Pelamatti non si rendeva conto che quell’uomo la stava distruggendo. Una volta l’ha presa a calci e le ha sbattuto la testa contro il water; questo ha confidato Debora a Selvaggia Lucarelli. Un’intervista rilasciata per Domani, il tema è quello delle dipendenze affettive. Prima di trovare la felicità e l’amore vero sposando il cantante ha vissuto una relazione che l’ha umiliata in ogni modo.

Per Debora Pelamatti tutto è iniziato con un messaggio su Facebook

L’ex compagno ha iniziato a corteggiarla e da lì è iniziato il suo incubo. Faceva per lei gesti unici, non solo continui complimenti. Per il suo compleanno affittò un’intera spiaggia e la fece addobbare con candele, pensò fosse un vero principe.

Debora racconta una serie di tradimenti ma ogni volta lui riusciva a convincerla che fosse tutto falso, che tutti li invidiavano o che le altre donne era pazze.

“Scopro che aveva scritto a venti donne lo stesso messaggio: “Mi manchi, non vedo l’ora di fare l’amore come l’ultima volta. Eravamo insieme da 5 anni, era l’ennesima mortificazione. Lo affronto, lui mi prende la testa e inizia a sbattermela contro l’asse del water: “Stron*a, io stavo giocando!”. Scappo dalla stanza, mi rifugio in quella degli amici, vado avanti a Xanax per due giorni”.

Arriva al punto che sa di dovere chiedere aiuto, non riusciva a mangiare né a dormire e dopo altre violenze chiama Max Pezzali: “Lui viene subito ma abbiamo paura che andando al pronto soccorso insieme il giorno dopo i giornali scrivano tutto. Ho un orecchio tumefatto e mi gira la testa, chiamiamo un’amica che mi porta in ospedale” ma tutto poi torna come prima fino a quando Max le confessa di essersi innamorato di lei ma che non aveva più intenzione di vederla ridotta in quel modo. Il cantante non risponde più alle sue chiamate, per tre giorni non si fa sentire, fino a quando è Debora a capire che era lui l’uomo con cui voleva stare. Non è stato semplice per la coppia liberarsi dal passato ma Max ha salvato sua moglie.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.