Nicola Carraro e il nipote giocano in salotto, il commento di Mara Venier

Mara Venier marito

Nel 2022 Mara Venier spera di trovare la forza per affrontare i ricordi difficili, lo racconta tra le pagine del settimanale Gente ma la sua forza sono Nicola Carraro e il nipotino. Il piccolo Claudio passa spesso i pomeriggi a casa dei nonni e per Mara Venier e suo marito è una vera gioia. Sul suo profilo social la conduttrice pubblica i video con il suo Iaio, spesso giocano con i cuscini, con gli eroi che adora, improvvisano una battaglia tra scopa elettrica e spade. Questa volta la Venier si limita a osservare: il nipote gioca con il nonno e il suo commento è dolcissimo. Sono i suoi amori, non c’è niente di più bello nella sua vita.

Mara Venier nel salotto di casa i momenti più belli

Dopo aver festeggiato il Capodanno con Christian De Sica e altri amici Mara Venier ha iniziato subito con le sue cenette in casa, con le persone a lei più care. Non solo la famiglia, la padrona di casa di Domenica In può contare su amici a cui è molto legata, tra questi Alberto Matano. Ma è quando è a casa in pieno relax con il marito e il nipote che tocca il cielo con un dito.

Li osserva giocare. Iaio nasconde un giochino e il nonno deve trovarlo ma il piccolo bara e Mara Venier è più bambina di lui, fa la spia e si diverte un mondo. Nicola paziente sta al gioco e lei commenta: “Quanto siete belli, quanto vi amo”. Non c’è dichiarazione d’amore più bella. Due amori così diversi ma così immensi.

Non avrebbe mai immaginato dopo i 70 anni una vita così intensa. I ricordi sono dolorosi ma il suo presente è perfetto. Anche in diretta nello studio della sua Domenica In ha confidato all’amica Orietta Berti che mai avrebbe immaginato una seconda possibilità come quella che sta vivendo.

Seguici anche su Instagram

One response to “Nicola Carraro e il nipote giocano in salotto, il commento di Mara Venier

  1. Cara Mara, sei una donna meravigliosa. Piena di tante qualita’ che allieta le domeniche degli italiani. Ce ne vorrebbero tante di presentatrici come te, un abbraccio da Maria Rits.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.