Niente crisi per i Ferragnez: dopo il panico la foto che tutti si aspettavano

chiara ferragni e fedez

Chi non ha una vita sociale e passa molto tempo sui social ( si scherza) ieri ha vissuto ore di panico, un po’ come tutti i follower dei Ferragnez che hanno temuto il peggio. Il motivo? Nessuna storia di Chiara Ferragni e di Fedez insieme. La cosa non era particolarmente grave, in generale, visto che i due hanno molti impegni di lavoro, e Chiara spesso esce di casa mentre Federico passa più tempo con i bambini. I sospetti dei follower, che solo questa mattina sono tornati a respirare, sono iniziati dopo alcune stories di Fedez che si mostrava nella sua tana, con la piccola Vittoria e con Leone. I Fan della coppia hanno quindi iniziato a temere il peggio pensando che Chiara avesse “cacciato di casa” Federico, o che il cantante se ne fosse andato dopo uno scazzo, trasferendosi appunto nella sua tana. E il fatto che nelle ore successive non ci fossero state altre storie di Chiara e Federico nella stessa casa, insieme ai bambini o simili, ha mandato i paranoia tutte le persone che li seguono con immenso amore. Non a caso, anche questa mattina, l’hashtag #ferragnez è tra i primi in tendenza in Italia…

Chiara Ferragni e Federico: nessuna crisi tra i due

Questa mattina Fedez, ha postato una storia molto romantica che ha lasciato intendere che non ci fosse nessuna crisi da scacciare. Una foto che mostrava la sua mano e quella di Chiara, insieme a letto, nella loro amata casa. Storia che però va detto, al momento non è stata ripostata da Chiara, per cui qualcuno, il dubbio che ci sia stata della maretta tra i due, ce l’ha ancora…E che cosa possiamo fare se non aspettare un cenno da parte loro? Assolutamente nulla!

Nel frattempo sui social, si continua a parlare del “caso” e l’ironia non manca, tra i tweet che fanno sorridere c’è anche questo: “Cari #ferragnez non facciamo scherzi perché l’Italia è una repubblica democratica fondata sul vostro matrimonio.”

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.