Nicola Carraro nella villa a Santo Domingo, Mara Venier: “Prima o poi arrivo”

nicola carraro mara venier

Prima della pandemia Nicola Carraro trascorreva parte dell’anno a Santo Domingo, spesso Mara andava con lui. Una villa bellissima e una vita diversa, in eterna vacanza. Il marito della Venier adora il Paese dove è abituato a rifugiarsi quando in Italia fa freddo o quando il posto dove si trova gli va stretto. Per colpa del covid non è riuscito ad andarci e per lungo tempo ha sofferto chiuso nell’attico romano. Adesso soffre un po’ Mara Venier a stare lontana dal suo Nicola. Anche lei desiderare il sole, il caldo, i colori che offre Santo Domingo, non vede l’ora di raggiungere Carraro e prima o poi lo farà. Vorrebbe tanto scappare in questo momento ma non può, ci sono gli impegni di lavoro a bloccarla a Roma, in Italia. Sta per arrivare anche Sanremo e la sua Domenica In è il programma principale della Rai.

Mara Venier sola senza Nicola Carraro

Ogni tanto un po’ di distacco fa bene e alla Venier piace lavorare, ringrazia il cielo perché non avrebbe mai immaginato un successo del genere, un’altra possibilità così importante alla sua età. Nicola Carraro ha provato più volte a chiederle di lasciare la conduzione, Domenica In, ogni volta lei sembrava sul punto di farlo ma è proprio nel momento più difficile che ha deciso di restare e lavorare. Durante la pandemia è stata una delle poche a non mollare mai. Ha avuto anche una serie di incidenti ma ogni volta con il piede ingessato o con altri problemi ha stretto i denti ed è andata avanti.

Chissà se il prossimo anno canterà che è ancora al suo posto o deciderà di trascorrere anche lei molto più tempo al caldo a Santo Domingo. Immaginiamo, che sarà sempre puntuale in onda su Rai 1. Intanto, l’obiettivo è quello di terminare questa edizione con grandi successi e poi raggiungere suo marito.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.