La frecciata di Tomaso Trussardi a Eros: “Avrebbe dovuto esserci in altri momenti”

eros michelle aurora

Non si risparmia nelle risposte Tomaso Trussardi, nella sua intervista per il Corriere della sera e parla anche di Eros Ramazzotti. Era prevedibile che arrivasse una domanda sull’ex marito di Michelle Hunziker, visto che in queste settimane, in tanti hanno persino auspicato un ritorno di fiamma tra la bella svizzera e il cantante. E siccome anche Eros si è lasciato andare ad alcuni commenti, dopo la notizia del divorzio, anche Tomaso commenta ed esprime il suo pensiero. Parlando quindi di Eros, non è stato molto dolce, se così possiamo dire. Ha paragonato la storia di Michelle e di Eros a quella tra Al Bano e Romina e non ha tutti i torti. Sono state sempre molte le persone a sognare in questo ritorno.

La risposta al vetriolo di Tomaso Trussardi su Eros Ramazzotti

Non una domanda, quella che la giornalista ha posto, ma solo un nome. Eros Ramazzotti. E Tomaso ha commentato: “È il papà di Aurora e ha per questo un ruolo molto importante. So bene che c’è sempre stata una parte di fan che ha sperato nella sua riconciliazione con Michelle, un po’ genere Al Bano e Romina. Oggi so che dice di voler aiutarla a superare le negatività, ma forse avrebbe dovuto esserci in altri momenti.

E tornando indietro di qualche mese, Tomaso ha anche ricordato un momento un tantino imbarazzante che aveva visto Ramazzotti protagonista, durante la trasmissione di Pio e Amedeo, Felicissima sera. L’imprenditore ha commentato quella pessima uscita: “Meglio che ognuno stia al suo posto: già in passato ha mancato di rispetto a tutta la famiglia quando, durante una intervista con Pio e Amedeo, alla domanda sul perché Michelle fosse sempre sorridente ha risposto: “A letto con me non rideva”.

E a proposito delle tante chiacchiere, come quelle sui presunti tradimenti o riavvicinamenti agli ex appunto, Tomaso ha voluto ribadire che non c’è stato nessun tradimento, nè da parte sua, nè da parte di Michelle.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.