Chi ha fatto la spia su Michelle Hunziker e Giovanni Angiolini in Sardegna?

Le foto di Michelle Hunziker e Giovanni Angiolini sono finte o vere? Esiste una spia?
Michelle Hunziker angiolini

Il gossip ha beccato Michelle Hunziker e Giovanni Angiolini insieme in Sardegna ma chi ha fatto la spia, chi ha chiamato i paparazzi facendo poi finire le foto della presunta coppia sui giornali di cronaca rosa? Uno scoop che i diretti interessati non hanno commentato, non c’è alcuna smentita o conferma di Michelle Hunziker né di Giovanni Angiolini, quindi non si sa se stanno davvero insieme. Tra Michelle e Tomaso Trussardi il matrimonio sembra fosse finito già da un anno, ben prima della conferma ufficiale, liberi tutti di fare tutto ma resta un dubbio sulla spia. In ogni caso qualcuno sembra avere organizzato il servizio fotografico che ha lanciato la notizia. Potrebbe essere stata Michelle?

Continua il silenzio di Michelle Hunziker e Giovanni Angiolini

Sembra davvero poco probabile che sia stata Michelle a chiamare i paparazzi, lei non ha bisogno di pubblicità, né di finire sui giornali con un presunto nuovo compagno.

Possibile che il fotografo sia stato così fortunato da beccarli insieme in Sardegna scovandoli solo per caso? Davvero poco probabile anche questa ipotesi, quindi chi è stato? E’ la rivista Oggi a porre un po’ di domande ma che in questo momento non possono avere risposte. Sembra però evidente che qualcuno abbia organizzato tutto, che qualcuno abbia avvisato il paparazzo. Di recente anche alla segretaria del dottor Angiolini è stato chiesto se la storia d’amore tra i due sia vera. Lei di certo deve saperlo,  magari conosce tutti gli spostamenti dell’ex gieffino, ha però risposto che non smentisce e non conferma, a rispondere deve essere Giovanni.

Restano quindi tutti i dubbi possibili su quelle foto che mostrano il bacio tra Michelle e Giovanni in Sardegna. Sono scatti rubati ma sono finti o veri? Forse non lo sapremo mai o magari presto ce lo diranno i due protagonisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.