Ilary toglie le foto di Totti anche dalla finzione: via dallo spot Lenor

Nuove modifiche agli spot di Lenor: dalla stanza di Ilary spariscono anche le foto con Totti
blasi spot lenor

Se il capitano ci metteva il detersivo e Ilary Blasi l’ammorbidente…Tutto sembrava destinato a funzionare alla perfezione anche nel mondo della pubblicità, quello in cui la conduttrice, pensava all’ammorbidente e suo marito, al detersivo per la lavatrice. Ma le favole, anche quelle profumatissime e pulitissime, a quanto pare, non sempre hanno un lieto fine e così, visto che nella vita vita, Ilary e Francesco hanno divorziato, anche nella vita finta, quella di un promo pubblicitario tutto cambia. Era giù successo un mesetto fa circa, quando nello spot di Lenor, alcune battute di Ilary sul matrimonio che dura in eterno, erano state cambiate. Oggi invece, fanno il giro dei social le immagini del nuovo spot. Ilary è nella sua profumatissima camera da letto, con le lenzuola pulite e fresche ma sul comodino, non c’è più la foto di famiglia, non c’è più la foto di Francesco Totti. Tutto finisce, tutto si trasforma e oggi che Ilary Blasi è single, cambia anche l’arredo della sua stanza da letto. Meglio lasciare solo una cornice co la sua immagine, non sia mai, qualcuno tra qualche mese, avesse qualcosa da ridire…

L’ironia corre sui social

Ovviamente tutti si sono accorti di questo piccolo accorgimento che è arrivato nel nuovo spot di Lenor che sta andando in onda in questi giorni in tv. Ed effettivamente anche per tutta l’estate abbiamo fatto molto caso alle battute di Totti nella pubblicità del gelato Grom per sentire se ci fosse un qualche riferimento familiare. Ci viene il dubbio che gli spot siano stati montati e pensati, quando già la crisi era in atto e questo ha permesso di restare neutrali senza dover poi correre ai ripari…Solo riferimenti alla Roma per l’ex capitano giallorosso e nessun problema di sorta…Almeno nel suo caso, tutto è filato liscio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.