La moglie di Bonucci confessa la crisi col calciatore, i mesi peggiori

La moglie di Leonardo Bonucci, Martina Maccari, confessa la crisi col calciatore
bonucci moglie

La moglie di Leonardo Bonucci racconta la verità, parla della crisi con il calciatore. Di un amore che è molto di più della finzione che quasi tutti pubblicano sui social. Martina Maccari svela tutto ai follower, parla della crisi matrimoniale che ha attraversato con Bonucci. Insieme sono riusciti a superare tutto mettendo la loro vita insieme, ogni cosa, in discussione. E’ attraverso le domande poste tra le storie di Instagram che la moglie di Bonucci tira tutto fuori e torna al periodo terribile della malattia del figlio. Era il 2016 e il tormento del calciatore era evidente, il terrore di perdere il piccolo Matteo colpito a soli due anni da una patologia e dalla successiva operazione alla testa.

Martina Maccari: “A casa nostra il matrimonio è una cosa seria”

“Ho messo in dubbio tutto, temendo di non riuscire a tornare quella che ero prima della partenza – aggiungendo – Nonostante questo, a casa nostra il matrimonio è una cosa seria e l’amore è molto più di foto postate e dichiarazioni social”.

Non è la prima volta che ne parla, in un’intervista a Diva e Donna aveva confessato: “All’inizio io e Leonardo ci siamo allontanati: gli eventi difficili mettono alla prova. Poi, però, alla fine del viaggio ci siamo ritrovati più uniti. La malattia di Matteo ha messo a rischio la nostra coppia…”. Hanno rischiato di perdersi ma alla fine la famiglia e l’amore hanno vinto.

Tra i follower non manca chi pensa che tutto sia grazie al lusso in cui vivono, che la crisi si supera anche con una bella vacanza che non tutti possono permettersi. E’ un’accusa che non la paga della sua sincerità e lei risponde a tono che la figlia di 4 anni ha di certo più buon senso di chi dice certe cose. “Ho conosciuto mio marito che non aveva una lira, non era famoso”. Sui social dovrebbe esserci più realtà, più storie raccontate come ha fatto Martina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.