Vittorio Garrone, la meravigliosa canzone dedicata ad Antonella Clerici e Maelle

La dedica di Vittorio Garrone ad Antonella Clerici, la foto con Maelle e la canzone più bella
vittorio Garrone dica clerici

E’ un amore che fa sognare quello tra Antonella Clerici e Vittorio Garrone, si corteggiano di continuo e lui questa volta sceglie una foto meravigliosa e una canzone. E’ lo scatto di Antonella Clerici con sua figlia Maelle, un’immagine recente, una foto della cena di compleanno della conduttrice. L’abbraccio di madre e figlia ed è una scelta così densa d’amore che non avrebbe bisogno di altro ma Vittorio Garrone aggiunge un brano di Elisa. Sono versi che dedica alla sua compagna, all’amore di una madre, a ciò che lui vede ogni giorno. Insieme hanno creato una famiglia allargata che ha dato a Maelle quelli che lei chiama i suoi fratelloni. “L’amore per te” è la canzone scelta dal compagno della conduttrice ed è l’ennesima dichiarazione d’amore.

Antonella Clerici e Vittorio Garrone, l’amore nato grazie ad Evelina Flachi

“L’amore per te non si fa scrivere su un foglio Non si fa cantare in una canzone ma intanto Mi lascia così… senza fiato, Bello come un sole appena nato, Prima o poi lo vedi che non è logica, La vita che ci capita non è matematica, Ci si prende per lasciarsi più andare, Forse scoprire che è unica” sono quesi i versi della canzone di Elisa che Vittorio Garrone dedica alla sua Antonella.

“Tu, per me, sei il tempo senza tempo” è invece una delle prime dediche che l’imprenditore ha scritto per la Clerici.
“Mi raccontava di come era fatto lui, mi diceva che potevo prendermi tempo per decidere. Io, però, lo trovavo carino ma non volevo una relazione, uscivo da una storia difficile. Tuttavia, i miei collaboratori notavano che, quando lui chiamava, ridevo tanto. Poi, vado in America per lavoro e mi ritrovo a parlarci a lungo per telefono e, piano piano, a far cadere le barriere” ha raccontato di recente Antonella  aggiungendo quando c’è stato il primo bacio. “La prima cena a Rapallo, in trattoria; il primo bacio a Portofino ed eravamo già paparazzati su Chi… Non proprio il massimo: siamo grandi, queste sono cose che uno deve dire prima ai figli”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.