Bianca Atzei fa provare il pancione a Stefano Corti, ecco la reazione

Bianca Atzei mette alla prova il compagno, gli fa provare il pancione e lui si arrende e commenta
bianca atzei pancione

Passato il periodo difficile per la gravidanza di Bianca Atzei e in attesa della data del parto la cantante si diverte a far provare il pancione a Stefano Corti. Il compagno di Bianca Atzei negli ultimi giorni non ha fatto che prenderla in giro dicendo che si lamenta troppo, che il pancione lo portano con più leggerezza tutte le donne mentre lei sente troppo il peso, si stanca troppo facilmente, si lamenta se cammina troppo. Stufa Bianca Atzei ha pensato ad una dolce vendetta ma ha voluto anche far provare al papà del suo bambino cosa significa avere il pancione. Armata di una grossa palla e di pellicola per alimenti ha ricostruito qualcosa di simile alla dolce attesa. Divertita ha poi ripreso Stefano Corti in tutto il suo disagio nelle poche cose che è riuscito a fare in casa. La iena alla fine non ha potuto fare altro che ammettere che è davvero difficile avere il pancione e lui l’ha provato solo per qualche ora.

I commenti al pancione finto di Stefano Corti

Bianca Atzei ride di gusto, osserva il suo compagno che non riesce a muoversi, fa fatica ad alzarsi dal letto con il suo finto pancione, difficilissimo muoversi sul divano, chinarsi per prendere qualcosa sul pavimento, ancora di più fare un minimo di attività fisica. Una vera fatica e tenero ammette: “Avevo troppa voglia di maternità… ma meno male che non posso rimanere incinta, veramente difficile fare tutto. Provare per credere. Viva le donne”. Adesso è pronto a coccolare ancora di più la sua bellissima Bianca.

Arriva però subito il commento di Beatrice Valli che pensa di far provare la stessa cosa anche al suo Marchini, così anche lui potrà capire la fatica. Le follower però non sono convinte, agli uomini bisognerebbe far provare molto di più, perché il peso del pancione è davvero il minimo. “Veramente manca qualcosa di altrettanto complicata dopo doversi allacciare le scarpe….Il BIDET! Impresa assai complicata!”, “Senza contare che il pallone non pesa direttamente su schiena e pavimento pelvico… quindi anche questa prova è una passeggiata rispetto la realtà!” e poi ci sono le caviglie gonfie, i dolori del parto, la difficoltà nel dormire e tanto altro ancora. C’è chi aggiunge la nausea e il resto ma Bianca Atzei è già soddisfatta così.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.