Gossip Girl 4 anticipazioni: Serena tra ostilità e sensi di colpa

Ormai sappiamo che piani e complotti non mancano mai nell’Upper East Side e, infatti, anche questa settimana, l’ultima puntata di Gossip Girl 4 trasmessa lunedì sera da Mya non ci ha lasciato a bocca asciutta. Vediamo insieme riassunto e anticipazioni della prossima puntata di Gossip Girl 4. Stavolta le macchinazioni erano tutte puntate ad impedire a Damien di rivelare il segreto di Lily, cioè la falsificazione della testimonianza in cui Serena accusava Ben di molestie sessuali. Come scenario dell’intrigo, la festa per i diciotto anni di Eric. Dopo varie peripezie, il piano va a monte per colpa di Blair, ancora incredula dei sentimenti di Chuck nei confronti di Raina e troppo stressata dalla smania di fare carriera. A salvare Lily, però, ci pensa proprio Ben che minaccia a muso duro Damien, convincendolo a tacere. Ma il silenzio è solo apparente perché il losco giovanotto corre immediatamente da Russell Thorpe per spifferare tutto e chiedere aiuto per dare una lezione alla famiglia Van Der Woodsen. Nel frattempo, Chuck e Lily hanno chiarito i loro dissapori e sono di nuovo uniti proprio contro Thorpe. Non migliorano, invece, i rapporti tra il tenebroso Bass e Raina, figlia dell’acerrimo nemico, ancora incerta sulla loro relazione. Allora Chuck chiede soccorso a Nate, il quale va a parlare con la ragazza per convincerla di quanto sia buono e bravo il suo amico. Ma ottiene l’effetto contrario, e tra i due sembra sbocciare l’amore.

Come andranno a finire tutti questi intrecci contorti? Nel prossimo episodio vedremo Lily e Chuck che riusciranno a spuntarla su Thorpe, ma a caro prezzo. Blair, Nate e Dan, invece, saranno presi dai loro interminabili problemi sentimentali. Serena, invece, oltre all’ostilità della sua famiglia che non approva il nuovo fidanzato, dovrà affrontare le ire della madre di Ben, ancora molto adirata per quanto accaduto al figlio per colpa della ragazza. Non ci resta che aspettare e vedere come andrà a finire…

Francesca Maceroni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.