Braccialetti Rossi 3 anticipazioni terza puntata: Cris è incinta, lo dirà a Leo?

Partirà con qualche minuto di ritardo la terza puntata di Braccialetti Rossi 3. La fiction viene un pò sballottolata in questo palinsesto di ottobre ma è una causa di forza maggiore: domenica prossima infatti andrà in onda in prima serata il Gran Premio. La terza puntata di Braccialetti Rossi 3 quindi sarà trasmessa intorno alle 22 e avrà una durata di 60 minuti circa. Ma che cosa sta per succedere nell’ospedale dei Braccialetti? Come avrete visto, Cris continua a non sentirsi poco bene. Ci sembra quasi chiaro che la ragazza sia incinta. E’ davvero in dolce attesa e che cosa farà, lo dirà a Leo scegliendo di dare un bambino al suo fidanzato oppure prenderà un’altra decisione? Lo scopriamo con le anticipazioni che ci svelano la trama per la prossima puntata, ecco tutte le news per voi.

BRACCIALETTI ROSSI 3 ANTICIPAZIONI: LA TRAMA PER IL 30 OTTOBRE 2016

Nel terzo episodio, in onda domenica 30 ottobre alle 22.00 su Rai1, i genitori di Nina vengono a conoscenza della gravità delle condizioni di salute della ragazza e si dirigono in ospedale per fare visita alla figlia. Nina, particolarmente provata dalla situazione, cercherà in tutti i modi di evitare l’incontro. Leo è tornato in ospedale, ha scelto la vita insieme alle persone che più ama, le stesse persone che sono state sempre presenti, anche nei momenti più difficili. Cris scopre di essere incinta ma non ha il coraggio di dirlo a Leo. Proprio Leo fonda insieme agli amici una radio per raccontare ai ragazzi che vivono la stessa loro situazione l’importanza di vivere in un contesto come quello dei braccialetti rossi. Grazie alla radio anche Bobo è più aperto nei confronti di Leo e degli altri braccialetti. Improvvisamente però ha una crisi cardiaca. Il ragazzo non ha speranze: pensa che stia per morire e non sa se l’aiuto del dottore che ha scelto di operare, possa ridargli la vita…

Vi ricordiamo quindi che Braccialetti Rossi 3 ci aspetta alle 22.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.